addobbi natalizi da riordinare e sistemare nelle scatole

Come riordinare gli addobbi natalizi

Si avvicina il Natale e con esso le varie decorazioni che tiri fuori dal ripostiglio o dalla soffitta per addobbare la casa. Probabilmente sistemare gli addobbi natalizi ti sembrerà un’attività inutile, ma potrebbe aiutarti a ritrovare quello che cerchi a distanza di un anno

Quando il 6 gennaio dovrai togliere le decorazioni e disfare l’albero di Natale, tieni presente questi piccoli consigli per organizzare gli addobbi e metterli via ordinati, per avere meno lavoro l’anno successivo.

Suddividi gli addobbi in categorie

Spesso accumuli tutti insieme gli addobbi, dalle luci e le palline per l’albero, alle ghirlande e decorazioni varie che riempiono la casa. Prima di tutto devi avere chiaro cosa possiedi e creare delle categorie. Pertanto, suddividi i runner natalizi dai centrotavola o le candele decorative dagli addobbi dell’albero. Anche questi ultimi, a loro volta, dovranno essere suddivisi in sottocategorie: palline decorative, luci, festoni.

Organizzare gli addobbi natalizi
palline, luci, festoni: tutto va ordinato in sottocategorie

Butta via gli addobbi inutili o non funzionanti

Ho visto tantissime persone tenere palline vecchie e smunte che non erano più nemmeno belle da vedere. Molte decorazioni per l’albero sono ricordi o frutto dei lavoretti dei propri figli: hanno tantissimi anni e ormai non sono nemmeno più belle da vedere. Non tenerli, crea altri ricordi e non restare ancorato al passato.

Organizzare gli addobbi natalizi
Circondati solo di decorazioni che ti fanno stare bene

Non tenere le luci che non funzionano più, prendono solo spazio e non sono funzionali. Butta tutto quello che non ti dà più gioia, non accumulare decorazioni che sai che non usi da anni o che non rendono la tua casa piacevole, come vorresti che fosse.

Scopri come individuare lo stile giusto per te e per la tua casa!

Riponi nelle scatole

Una volta che sai quali decorazioni tenere, bisogna sistemarle nelle scatole, una per ogni categoria. Prendi scatole trasparenti, per vederne il contenuto oppure, se sono scatole chiuse, metti delle etichette per individuare subito la categoria. Puoi anche fare tante mini scatoline, da mettere poi in una scatola trasparente più grande, così è più semplice riprendere tutto insieme.

Come organizzare gli addobbi natalizi
Le scatole ti aiutano a classificare e tenere organizzati gli addobbi.

Piccole tips

Se compri delle palline di Natale nuove, non buttare la scatola, potrebbe servirti per riposizionarle ordinate senza che si graffino o si sciupino. Oppure puoi utilizzare le confezioni delle uova o dei bicchieri di plastica biodegradabile.

Organizzare gli addobbi natalizi
Riporre correttamente le palline non le rovina per l’anno successivo.

Quando attorcigli le luci, prova a farlo attorno a un barattolo di caffè, quelli con il tappo in plastica. Puoi attorcigliare le luci attorno e poi, facendo un buco sul tappo, mettere dentro il barattolo l’adattatore e la spina, in questo modo non si sciuperanno le lampadine e non perderai mezz’ora solo a districare il filo.

Come organizzare gli addobbi natalizi
Separare per tipologia e usare dello spago per suddividere può essere una buona idea

Non esagerare con le decorazioni, rischi di fare un miscuglio di generi e stili che rendono la tua casa piena e poco piacevole. Dai un’identità precisa attraverso lo stile con cui vuoi decorare e attieniti a quella.

Cerchi altre ispirazioni natalizie?

Arredare casa per Natale: 3 stili a cui ispirarsi

Regali ecosostenibili: la mia wishlist per Natale

3 consigli per un Natale plastic free

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
15