Progettare la cabina armadio: consigli e idee

Progettare la cabina armadio: consigli e idee

Ricavare in casa uno spazio dove organizzare il proprio guardaroba è la soluzione ideale. Se la casa è nuova spesso prevede già una piccola stanza adiacente alla camera o un angolo. Se la casa è da ristrutturare invece occorre progettare la cabina armadio, ma è più semplice di quel che si pensa!

Progettare la cabina armadio: consigli e idee
Rimadesio Dress Bold

Progetta su misura

Ci sono tantissime soluzioni per chi, di partenza, non ha un angolo o una stanza adibite a cabina armadio. Prima di tutto si parte nel definire le misure che servono: lo spazio deve essere su misura, nè troppo, nè poco.

Nel progettare una cabina armadio si deve scegliere tra due filosofie diverse: tutto a vista su mensole aperte oppure tutto nascosto dietro le ante.

La cabina armadio non è necessariamente uno spazio chiuso da muri: possiamo allestire un angolo vetrato, per dare permeabilità, illuminazione e per evitare di togliere troppo spazio alla vista.

Progettare la cabina armadio: consigli e idee
Sistema Solo di Albed

Possiamo allestire anche uno spazio costituito da una parete attrezzata e paraventi che delimitano e decorano oppure possiamo utilizzare delle porte scorrevoli su guide, installabili faacilmente, per delimitare un angolo della stanza e creare un mini spogliatoio.

Organizza lo spazio

Lo step più importante, dopo aver stabilito lo spazio da adibire, è quello del progetto dello spazio attrezzato. La profondità delle mensole può variare dai 40 ai 60 cm, mentre l’altezza della struttura deve essere minimo 2,10 m.

Progettare la cabina armadio: consigli e idee
Sistema Boutique Mast di Porro

A seconda di ciò che possiedi progetta una struttura che possa ospitare il tuo guardaroba e gli accessori: alcune mensole per maglioni e jeans, mensole più alte per borse o zaini, cassetti chiusi per la biancheria e cassetti trasparenti per gli accessori. In questo caso è opportuno fare un elenco di ciò che deve trovare uno spazio e sbizzarrirsi con la fantasia!

Illumina

Un dettaglio da non trascurare è quello dell’illuminazione, in modo da poter vedere con chiarezza ogni angolo della propria cabina armadio. La luce deve essere soffusa, in quanto non si tratta di una zona di lavoro, e deve diffondersi in modo uniforme.

Progettare la cabina armadio: consigli e idee
Faretti e strip LED per un look minimale e contemporaneo, design di IQOSA

La soluzione ideale prevede una luce ambientale principale unita ad un sistema di illuminazione del sistema armadi. Semplificando è perfetto avere una luce sospesa centrale oppure una applique, unitamente a strisce LED e faretti che illuminano i dettagli, magari con sensore di apertura in caso di ante.

Progettare la cabina armadio: consigli e idee
Dettaglio di Solo di Albed, con illuminazione integrata

Scegli i giusti complementi

Le dotazioni aggiuntive sono altrettanto importanti: i dettagli sono ciò che fa la differenza, soprattutto nella vita quotidiana. Uno specchio, un piccolo pouf e, se lo spazio lo consente, un piano di appoggio sono i complementi indispensabili per progettare la cabina armadio come spazio accogliente.

Progettare la cabina armadio: consigli e idee
Specchio Framed di Nordic Tales | Pouf in velluto di Suhu | Componibile di Kartell | Cesto contenitore bianco e oro

Il dettaglio in più è costituito dalla scelta di appendini e grucce, con essenze in legno particolari oppure in altri materiali abbinati al sistema di armadiatura scelto.

Progettare la cabina armadio: consigli e idee
Collezione Marcello di Toscanini, con incisione delle proprie iniziali
Cerchi altre idee per progettare la cabina armadio?

Home Tour | Una casa in stile boho chic

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
22