Cafè progettato con Pietra minerale (sinterizzata): come usarla per personalizzare la tua casa

Pietra Minerale (sinterizzata): come usarla per personalizzare la tua casa

I materiali naturali tornano ad essere i protagonisti delle nostre case: versatili, resistenti, esteticamente seducenti. La pietra naturale, ad esempio, ci affascina da secoli e ancora oggi è considerata un elemento di prestigio nella decorazione di una casa. E infatti la ritroviamo nelle più recenti tendenze di progettazione d’interni in tutto il suo vigore ed eleganza, ma rinnovata e con migliori prestazioni.

Oggi parliamo quindi di pietra minerale sinterizzata, una soluzione sorprendente, dai molteplici vantaggi e con un’impressionante resa estetica.

Io stessa, per il progetto di Casa², ho scelto come soluzione per il paraschizzi e il top della cucina la pietra sinterizzata. Se vuoi sapere il perché, devi solo continuare a leggere!

Pietra minerale (sinterizzata): come usarla per personalizzare la tua casa

Dalla pietra naturale alla Pietra Minerale: cosa cambia

L’uso della pietra per rivestire le superfici di una casa è una scelta di stile e di prestazioni tecniche. Quando un cliente mi dice che una delle linee guida per la ristrutturazione della sua casa deve essere l’uso della pietra, capisco subito che la sua priorità è quella di avere un’atmosfera di sofisticata eleganza negli ambienti rinnovati.

La pietra naturale garantisce resistenza e bellezza ma presenta alcuni punti deboli, che devono essere tenuti in conto se si sta pensando di realizzare una cucina in marmo o di rivestire la nicchia della doccia in pietra.

Che cos’è la pietra sinterizzata

La pietra sinterizzata è un materiale prodotto dall’uomo, ma naturale al 100% e dalle caratteristiche di sostenibilità. È infatti costituita solo da una miscela di minerali naturali selezionati (feldspati, ossidi minerali, argilla, silicio,…), compattati attraverso procedimenti industriali che migliorano le proprietà fisico-meccaniche della pietra naturale.

Pietra minerale (sinterizzata): come usarla per personalizzare la tua casa
Grandi lastre della collezione Montenapoleone, modello Empireo in finitura honed di IDYLIUM

Da questi processi si ottengono grandi lastre in pietra sinterizzata con caratteristiche magnifiche: versatilità, resistenza, un materiale inscalfibile e incorruttibile, perfetto sia per le superfici interne di casa che per quelle delle zone outdoor – per questo la pietra sinterizzata è ampiamente impiegata nel campo dell’edilizia e dell’interior design.

IDYLIUM: l’innovazione è lusso

Alcune aziende come IDYLIUM si sono chieste come mantenere l’incanto della pietra naturale, con tutti i suoi pregi, le suggestioni e l’unicità, risolvendone le principali criticità. Ne è nata una Pietra Minerale con caratteristiche uniche.

IDYLIUM è una giovane azienda che è riuscita in pochi anni a farsi posto nel settore delle pietre sinterizzate, proponendo soluzioni altamente tecnologiche ma conservando sempre lo “stile Made in Italy”, caratterizzato da eleganza e sobrietà.

architempore-violettabreda-idyilum_pietraminerale_pietrasinterizzata-interior-
Il ristorante stellato Brut172: la cucina è della Collezione Brera, modello Nimbus Concrete in finitura honed di IDYLIUM | Ph. Thomas De Bruyne

Dal suo headquarters a Milano ha sviluppato tecnologie inedite ed esclusive, che hanno portato alla creazione di una speciale “Pietra Minerale”. L’impianto produttivo è in Spagna, in uno dei distretti più famosi per la lavorazione dei sottoprodotti della pietra. 

I materiali lavorati da IDYLIUM sono a km zero, ottenuti con processi a basso impatto ambientale. La sostenibilità è infatti una parte integrante della mission di questo brand.

Pietra Minerale: stessa eleganza ma migliori prestazioni

La “Pietra Minerale” di IDYLIUM è una pietra di sintesi, ri-composta a partire da materiali naturali al 100% e processi naturali ricreati industrialmente con tecnologie avanzate. Permette quindi di salvaguardare il patrimonio delle nostre montagne, utilizzando scarti di lavorazione e ricreando bellissime nuances realistiche con caratteristiche migliorative e partendo sempre dallo stesso materiale!

Pietra minerale (sinterizzata): come usarla per personalizzare la tua casa

La materia prima è costituita da soli minerali atomizzati, nessun additivo chimico, nessuna resina o collante. I processi a cui viene sottoposta la pietra sono gli stessi che avvengono in natura nel corso di migliaia di anni: pressione e fusione, ma condensati in pochi minuti.

IDYLIUM ha quindi trovato il modo di adattare l’eccellenza prodotta dalla natura alle nuove e impegnative esigenze moderne, ottenendo un materiale dalle prestazioni eccezionali.

I vantaggi della “Pietra Minerale” di IDYLIUM:

  • È igienica: le lastre di pietra IDYLIUM sono ultra-compatte, prive di porosità e quindi antibatteriche.
  • È resistente agli agenti chimici, alle escursioni termiche (gelo, freddo intenso o alte temperature) e agli shock termici.
  • È inscalfibile: una volta posata, la “Pietra Minerale” non può essere danneggiata (nel caso del piano di lavoro di una cucina, ad esempio, su di esso si può tagliare, battere o incidere direttamente).
  • È resistente ai raggi UV e a qualsiasi altro agente naturale e atmosferico.
  • È ignifuga, resistente al calore più estremo e la compattezza è garanzia di ultra-resistenza nel tempo.
  • È facile da pulire.
  • È un materiale sostenibile, 100% biodegradabile, libero da metalli pesanti e additivi chimici.
Pietra minerale (sinterizzata): come usarla per personalizzare la tua casa
Un dettaglio della Collezione Duomo, modello Colorado Lincoln in finitura glossy di IDYLIUM

La “Pietra Minerale” IDYLIUM è 100% naturale ma risolve molti dei problemi che si presentano quando si usa la pietra per rivestire le superfici di casa.

La Collezione Montenapoleone: la Vena Passante

La “Pietra Minerale” IDYLIUM è ingegnerizzata in laboratorio, quindi è funzionalmente perfetta: non è porosa come il marmo, ha resistenza al calore superiore alle quarziti, non è frangibile come una pietra calcarea. 

Ed è bella come la pietra naturale. 

Pietra minerale (sinterizzata): come usarla per personalizzare la tua casa
La vena passante nella collezione Montenapoleone, modello Calcatum in finitura honed di IDYLIUM

Le pietre sinterizzate, infatti, non hanno nulla da invidiare a quelle naturali. Ne è la prova la collezione Montenapoleone di IDYLIUM: grafiche in altissima risoluzione anche su grandi superfici e vere venature che attraversano le lastre di Pietra Minerale per tutto il loro spessore, dai 12 ai 30 mm.

Al momento il brand si è concentrato soprattutto sulla venatura sottile ma è già pronto per il lancio delle pietre minerali con vene larghe (come quelle dei marmi Calacatta e Statuario), con venature stratificate (come quelle delle pietre calcaree) e – novità assoluta – con il mix di queste tre possibilità in un’unica lastra. 

Pietra minerale (sinterizzata): come usarla per personalizzare la tua casa
Un dettaglio della collezione Montenapoleone, modello Lisander in finitura honed di IDYLIUM

Il corpo della Pietra Minerale IDYLIUM è in Tutta Massa, che non ha nulla a che vedere con il bianco artificiale delle superfici ceramiche. Composto da amalgami di prima qualità, mantiene coerenza cromatica e materica con la superficie – una lastra IDYLIUM in nero assoluto è nera anche in costa. 

Perché consiglio le pietre sinterizzate e la “Pietra Minerale” di IDYLIUM

Quando si progetta una casa o si ristruttura un bagno o una cucina è importante realizzare una ricerca dei migliori materiali, tenendo sempre a mente le necessità di chi vivrà quegli spazi.

Le nuove tecnologie ci mettono a disposizione nuovi materiali eccezionali che, pur adattandosi alle esigenze moderne, mantengono un’anima naturale. 

È questo il caso delle pietre sinterizzate, che sono come la preziosissima pietra naturale ma perfezionate, create senza devastazioni naturali, esteticamente e prestazionalmente perfette, sostenibili, igieniche e sicure. Delle vere e proprie pietre 4.0. 

architempore-violettabreda-idyilum_pietraminerale_pietrasinterizzata-interior-
Il tavolo dello Chef del ristorante stellato Brut172: Collezione Brera, modello Nimbus Concrete in finitura honed di IDYLIUM | Ph. Thomas De Bruyne

Che cosa ne pensi di questa soluzione?

24