Idee e consigli su come organizzare la dispensa della cucina

Idee e consigli su come organizzare la dispensa della cucina

Spesso ci scordiamo di avere degli alimenti che abbiamo messo nel mobile della dispensa in cucina e che sono stati sommersi da tante altre cose, perché non ordinati per categorie. Ecco alcuni consigli su come organizzare la dispensa in cucina, dando un ordine logico.

Avere il mobile della dispensa organizzato ti aiuta a non acquistare alimenti che non servono e a non sprecare quelli che già hai.

Idee e consigli su come organizzare la dispensa della cucina

Suddividi gli alimenti già aperti da quelli ancora sigillati

E’ fondamentale avere degli spazi differenti per gli alimenti già aperti e per quelli ancora chiusi. Ti stupirai di quante buste già aperte troverai che non ricordavi di avere. E’ importante tirare fuori tutto dagli scaffali, cassetti, mensole, mobili e separare quello già aperto da quello ancora da aprire.

Controlla le scadenze

Una busta di cacao aperta da anni probabilmente non è molto buona, così come un pacco di farina che può essere scaduto da tre anni. Non ti spaventare: butta quello che è aperto da tanto e metti da parte quello che è più fresco e che puoi ancora utilizzare.

Raggruppa per categorie

A volte apri più buste dello stesso alimento, perché non vedevi quella già aperta: così ti trovi due mezze buste di farina tipo 00, una mezza di grano saraceno e tre mezze scatole di fusilli già aperte. A quel punto avere visibilità piena degli alimenti ti aiuta a non dimenticartene!

Idee e consigli su come organizzare la dispensa della cucina

Raggruppa tutti gli alimenti uguali in contenitori di vetro, usa delle bellissime etichette adesive per indicare il tipo di alimento e la scadenza o il tempo di cottura. In questo modo ti renderai conto di avere più controllo su ciò che hai già aperto, oltre ad avere dei bellissimi contenitori da ammirare (anche l’occhio vuole la sua parte)!

Organizza la dispensa con criterio

Una volta che hai sistemato gli alimenti negli appositi contenitori, è il momento del “come organizzare la dispensa”: riordina i comparti della cucina con logica e a seconda dell’utilizzo che ne fai. Le spezie puoi metterle tutte nello stesso posto, in bella vista o no, utilizzando porta spezie specifici o alzatine in plastica che permettono di posizionarli come fossero dei cantori di un bellissimo coro.

Idee e consigli su come organizzare la dispensa della cucina

Esistono tanti recipienti per i cereali, che li conservano freschi e sono pratici da usare, così come per la pasta e per la frutta secca. Le bustine del tè e tisane possono essere raccolte in adeguati contenitori, che sono belli da vedere ed evitano di prendere lo spazio che occupano le scatole. Il tè sfuso lo puoi conservare in barattoli in vetro, così come il caffè, la farina, lo zucchero e il sale.

Per vedere una dispensa riordinata e capire la differenza tra il prima e il dopo, scorri le immagini qui sotto:

Cerchi altri consigli per il riordinare la cucina e la casa?

Come riordinare un bagno piccolo: alcuni consigli utili

Idee originali per utilizzare lo scaffale Kallax Ikea

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
28