Albero di Natale plastic free

3 consigli per un Natale plastic free

Nel 2050 ci sarà più plastica che pesci nel mare. Quante volte negli ultimi mesi abbiamo sentito, letto e condiviso questa frase? Inoltre, secondo una ricerca del WWF, i rifiuti nel periodo natalizio aumentano del 30%. Ecco alcuni consigli per fare davvero la differenza, un piccolo gesto alla volta e rendere plastic free il Natale e la decorazione della casa!

Albero di Natale vero o finto

Il grande dilemma dell’albero di Natale vero o finto: qui entrano in gioco una serie di fattori, complici anche le abitudini di vita e lo spazio in casa. Prima di tutto se hai già un albero in plastica, non buttarlo ma continua ad usarlo per almeno altri 10 anni!

3 consigli per un Natale plastic free
Puoi scegliere piante autoctone italiane come il tasso, se non vuoi l’abete

Se invece stai cercando l’albero giusto per il tuo Natale puoi fare due scelte: puoi comprare un abete vero in vaso, controllando la provenienza e la presenza di un idoneo pane di terra, da piantare una volta terminato il periodo delle festività; oppure puoi creare il tuo albero “alternativo” in carta, legno o riciclando vecchi mobili.

3 consigli per un Natale plastic free
Non dimentichiamo l’albero per architetti che ho realizzato lo scorso anno: lo trovi qui

Decorazioni

Il tema decorazioni è praticamente infinito! Ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti. Se ti piace cambiare ogni anno, scegli decorazioni in materiale riciclato e riciclabile o magari falle tu: in pasta di sale o in cartapesta. Prediligi artigiani locali ai mercatini di Natale o marchi Made in Italy, e scegli decorazioni in vetro, cartone o legno.

3 consigli per un Natale plastic free
Anche le decorazioni in stoffa sono bellissime!

Scopri le ispirazioni per decorazioni di design!

Carta regalo e pacchetti

La carta regalo sembra il materiale più sostenibile: è davvero così? Naturalmente no. La carta metallizzata che si usa durante il Natale non è riciclabile: prediligi quindi carte da regalo prodotte con una filiera controllata e riciclabili oppure carta da pacchi, da giornale e vecchi spartiti.

3 consigli per un Natale plastic free
Queste carte regalo così architettoniche di Tassotti sono tra le mie preferite

Per infiocchettare sì al riciclo dei fiocchetti o, se preferisci, usa spago colorato, nastri decorati e rametti di bacche (vere) essicate o rametti sempreverdi.

3 consigli per un Natale plastic free
Arricchisci il pacchetto con un bigliettino personale e sarà ancora più bello
Cerchi altre idee plastic free per Natale?

Tutorial per una ghirlanda di Natale facile da fare

Idee per decorare casa per Natale

Tutorial per una ghirlanda di Natale scandi style

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
9