Non solo interruttori: scopriamo i prodotti coordinati all’impianto elettrico di casa

Non solo interruttori: scopriamo i prodotti coordinati all'impianto elettrico di casa

L’impianto elettrico è uno degli aspetti più importanti da considerare, anche se spesso non riscuote grande interesse. Errore! Una volta realizzato le modifiche eventuali sono impegnative e questo riguarda ogni aspetto dell’impianto, sia la parte “nascosta” che quella ben visibile sui muri di casa. Per questo è fondamentale appoggiarsi ad un progettista che curi la posizione di interruttori e prese nei punti giusti, che studi l’illuminazione e soprattutto che ci aiuti a rendere un po’ più smart la casa – con i prodotti e le soluzioni migliori.

Abbiamo già visto con Vimar che le placche e gli interruttori sono elementi importanti da considerare in una casa e oggi approfondiamo il discorso: cosa si deve installare a coordinamento del proprio impianto elettrico? A cosa prestare attenzione?

La progettazione dell’impianto è a cura del tuo progettista e, in fase esecutiva, con un consulto dell’elettricista che realizzerà l’impianto. Ad oggi la progettazione è fondamentale perché ci sono tantissimi aspetti da considerare: l’impianto elettrico è il punto cardine di tanti elementi della casa, dal telefono, alla televisione, passando per la rete dati e il wifi, per le prese che non bastano mai e fino alla progettazione delle luci.

Non solo interruttori: scopriamo i prodotti coordinati all'impianto elettrico di casa

Il progettista ti supporta non solo nella progettazione tecnica, ma anche nella scelta estetica e nel coordinamento possibile tra i diversi supporti e prodotti elettrici che sono presenti in una casa. Con Vimar è infatti possibile avere la stessa linea declinata per utilizzi diversi e la stessa finitura in tutti gli ambienti di casa.

Progetto illuminotecnico

Un buon progetto illuminotecnico cambia la vita. Chi lo ha detto? I miei clienti e anche i loro amici- quelli che visitano le case che progettiamo con una illuminazione integrata e studiata e vedono la differenza con la propria. L’aspetto fondamentale è curare le azioni che si svolgono nei singoli spazi e la luce indiretta e tecnica: quella luce che c’è ma non si vede e che ci supporta nella vita quotidiana.

Impianto illuminotecnico con luci dimmerabili

Alcune luci possono essere controllate e modificate anche dopo la loro installazione: sono chiamate luci dimmerabili e possono variare l’intensità della loro luce (quindi possono passare da fonti molto luminose a luci soffuse) oppure la temperatura della luce (quindi possono passare da luci naturali a calde) oppure addirittura il loro colore (quindi possono proprio cambiare colore, da luci bianche a blu o rosse, per esempio).

Non solo interruttori: scopriamo i prodotti coordinati all'impianto elettrico di casa

Fondamentale è stabilire in fase di progettazione il loro posizionamento e, di conseguenza, anche i relativi tasti sull’interruttore, coordinati al resto dell’impianto e che evitano – per esempio – di dover utilizzare telecomandi dedicati. Sono ideali in ambienti dall’uso “ibrido”, per esempio in camera da letto, dove in certi momenti la luce è piacevole che sia calda e soffusa, mentre in altri più luminosa e naturale.

Non solo interruttori: scopriamo i prodotti coordinati all'impianto elettrico di casa

Una menzione speciale la meritano le luci con variazione cromatica RGB, che negli spazi residenziali si inseriscono solitamente nella stanza da bagno. La cromoterapia viene utilizzata per creare un’atmosfera rilassante, cambiando le luci della stanza e quindi aiutando il corpo e la mente a sentirsi in uno spazio nuovo e diverso, dove trovare lo spazio per sé. Anche in questo caso, inserire un tasto apposito per il controllo della variazione cromatica è ideale per evitare telecomandi e tasti a muro installati a posteriori.

Impianto di illuminazione di emergenza

I blackout possono esserci, ma bisogna affrontarli preparati: come? Nei nostri progetti installiamo ad ogni piano una luce di emergenza, integrata nelle placche, ma non è una luce di emergenza qualsiasi. Si tratta di una torcia estraibile direttamente dalla presa che si illumina in caso di assenza di energia e può essere facilmente estratta e usata per accompagnarvi fino al quadro elettrico! Geniale, vero?

Non solo interruttori: scopriamo i prodotti coordinati all'impianto elettrico di casa

Progetto impiantistico domotico

Con il sistema domotico By-me di Vimar, si ha la possibilità di creare e controllare la gamma di scenari di luce programmati, agendo sull’accensione e disattivazione delle luci e sulla regolazione dell’intensità. L’impianto tradizionale è trasformato e ci vuole qualche attenzione in più in fase progettuale, assieme ad un esperto di progettazione domotica, per poi avere una quotidianità più facile, comoda e “smart”.

Non solo interruttori: scopriamo i prodotti coordinati all'impianto elettrico di casa

Impianto di diffusione sonora

Unitamente alle combinazioni di luci e colori, si può anche abbinare la musica per un comfort completo con un impianto di diffusione sonora integrato nella casa. Connesso con il sistema smart di gestione integrata, si può anche abbinare al proprio assistente vocale oppure grazie alla tecnologia wireless Bluethoot® è possibile garantire lo streaming audio in formato digitale nell’ambiente: ci si può connettere dal proprio smartphone per ascoltare la propria musica preferita, online oppure salvata in locale.

Non solo interruttori: scopriamo i prodotti coordinati all'impianto elettrico di casa

Impianto elettrico con prese USB

A proposito di azioni e di spazi, le prese USB sono una necessità quotidiana. Vimar propone prese USB tipo C o A+C, in diverse varianti e modularità, compatibili con i dispositivi dei principali produttori. Una soluzione ideale soprattutto per la camera da letto e lo spazio dedicato allo smartworking, integrabile a livello estetico con tutte le collezioni Vimar, in sostituzione ai caricabatterie esterni.

Impianto di rete dati

Internet non può mancare in una casa. O sbaglio? Lo diamo praticamente per scontato, ormai. Ci serve per comunicare con il mondo, per divertirci, per lavorare, per guardare un film e ascoltare la musica. Ma soprattutto in caso di casa domotica ci serve per gestire la casa stessa! Quindi requisito fondamentale è che funzioni bene e sia veloce: se per la velocità ci possiamo fare poco, per la connettività in tutta la casa ci sono delle soluzioni. Dove il segnale del router Wi-Fi non arriva o è debole si installa il nuovo access point WI-Fi, alimentato a 230V, che estende la rete WLAN nei vari spazi.

Non solo interruttori: scopriamo i prodotti coordinati all'impianto elettrico di casa

Nei nostri progetti includiamo sempre questo prodotto sul piano dove non è installato il router: questo perchè se ci sposta da un piano all’altro la connessione può variare e in questo modo resta stabile. L’Access Point WI-FI è dotato di due porte ethernet e ha funzione anche come Repeater WI-Fi e come switch Ethernet. Il bello di includerlo in fase progetttuale, sia per nuove costruzioni che per ristrutturazioni, è poter scegliere l’estetica e integrarlo perfettamente in modo discreto ed elegante, coordinandolo con la serie scelta (che sia Eikon, Arké o Plana).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche