Grès porcellanato effetto legno: tutti i vantaggi e che colore scegliere

grès porcellanato effetto legno
Sunwood di Ceramica Sant’Agostino

Il grès porcellanato effetto legno è la scelta di chi aspira ad avere un pavimento con le prestazioni formidabili del grès, senza rinunciare all’estetica dei rivestimenti in legno.
Scopriamo insieme perché potresti considerare questa opzione per il tuo prossimo progetto di design e come selezionare il colore ideale.

I vantaggi incredibili del grès porcellanato effetto legno

  1. Buona resa estetica senza rinunciare alla praticità: con il grès porcellanato effetto legno puoi avere un effetto simile al legno senza preoccuparti dei suoi svantaggi.
  2. Durabilità: resistenza ai graffi, alle macchie, all’umidità e agli sbalzi termici. Il grès porcellanato è praticamente immune agli affanni della vita quotidiana.
  3. Facilità di manutenzione: addio alle preoccupazioni di levigare e sigillare! Basta una pulizia regolare e il tuo pavimento sarà sempre splendente.
  4. Ampia gamma di stili e colori: con le tecnologie utilizzate per riprodurre sempre più fedelmente l’effetto del legno, troverai sicuramente il colore e lo stile perfetto per adattarsi al tuo progetto di design.
grès porcellanato effetto legno
Heartwood di Atlas Concorde

Se temi che la presenza di fughe possa inficiare l’estetica del pavimento effetto legno, sappi che esiste il grès porcellanato rettificato con bordi perfettamente squadrati, che consentono di ridurre notevolmente la larghezza delle fughe. L’effetto è molto simile a quello di continuità del parquet.

Quando il grès porcellanato effetto legno è la scelta vincente?

Se hai pensato di adottare questa tipologia di grès, ti sarai certamente imbattuto nei detrattori, che hanno delle ottime ragioni per mettere un grande NO davanti alla frase “grès porcellanato effetto legno”.
Indubbiamente nulla potrà mai eguagliare le sensazioni che trasmette un materiale naturale come il legno. Preso atto di questa, come di altre motivazioni, lasciamo spazio a situazioni in cui questo materiale potrebbe essere risolutivo, senza per forza demonizzarlo.

Ecco alcune situazioni in cui il grès porcellanato effetto legno è la scelta vincente:

  • In ambienti ad alta umidità, ad esempio in una spa, oppure in ambienti con problemi di umidità di risalita in cui il legno vero potrebbe subire danni.
  • Nelle case in affitto offre un’estetica calda e accogliente e in foto farà sempre la sua bella figura, senza la preoccupazione che l’affittuario non badi alla cura del pavimento.
  • Per le persone con mobilità ridotta che amano l’effetto del parquet, ma temono che ausili come deambulatori e sedie a rotelle possano rovinarlo.
  • Per le famiglie con bambini piccoli o per chi vive con animali domestici. Il pavimento di una casa vivace è più soggetta a graffi, usura e macchie e necessita di una pulizia semplice e veloce. Liquidi, cibo o fanghiglia portati in casa dagli animali non penetrano il grès e il rischio di danneggiamenti causati da giocattoli e cadute di oggetti si riduce drasticamente.
grès porcellanato effetto legno
Nest di Fap Ceramiche
  • Per chi non ama fare manutenzione, poiché questo materiale non richiede periodiche verniciature, lucidature o trattamenti protettivi.
  • È ideale per l’installazione di sistemi di riscaldamento a pavimento, poiché conduce bene il calore e mantiene l’efficienza energetica.
  • Per gli spazi esterni come terrazze, balconi e bordi piscina, il grès effetto legno offre resistenza al gelo, al sole e agli sbalzi termici, garantendo una soluzione durevole ed esteticamente gradevole.
  • Nelle zone ad alto traffico come ingressi pubblici, uffici, ristoranti e negozi in cui si necessita una soluzione pratica, con benefici estetici a lungo termine.

Per scoprire altri tipi di grès porcellanato e per fugare ogni dubbio sull’effetto più adatto al tuo stile, leggi questo articolo.

Come scegliere il colore perfetto

  1. Considera la dimensione dello spazio: colori chiari aprono visivamente lo spazio, mentre colori scuri aggiungono calore e accoglienza. Adatta quindi la scelta alle dimensioni del tuo ambiente.
  2. Considera l’illuminazione: i colori cambiano in base alla luce. Testa le tonalità sotto la luce naturale del tuo spazio per ottenere il risultato desiderato.
  3. Rifletti sullo stile dell’arredamento: il colore del grès effetto legno dovrebbe complementare lo stile e i colori dell’arredamento esistente o previsto. Per un ambiente moderno e minimalista, toni neutri o freddi possono essere la scelta più adatta. Per uno stile più rustico o tradizionale, i colori caldi ne arricchiranno il carattere.
  4. Tieni conto della praticità: alcuni colori possono nascondere meglio polvere e sporco rispetto ad altri.
Pavimento esterno in grès effetto legno
Lineo di Ceramiche Keope

In definitiva, ci sono diverse ragioni per cui il grès porcellanato effetto legno può essere considerata una scelta vantaggiosa e un ottimo compromesso tra estetica e funzionalità. Se hai bisogno di consigli personalizzati, non esitare a contattare Architempore. Siamo qui per rendere il tuo progetto di design un vero capolavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche