Tutorial per una ghirlanda di Natale facile da fare

Tutorial per una ghirlanda di Natale facile da fare
Lo step finale? Appendila alla porta!
Cerchi una ghirlanda di Natale facile da fare? Sei nel posto giusto. Con le piante del giardino e decori che sicuramente hai in casa, guarda il mio tutorial!

Questo Natale l’ho voluto dedicare al DIY. I miei genitori non hanno molto capito di cosa parlavo, ma quando ho detto loro che volevo fare un video tutorial di fai-da-te si sono illuminati. E hanno riso, tanto. Perché a me piace il crafting, ma non è proprio una cosa per cui sono portata. Quindi ecco, ho pensato ad una ghirlanda di Natale facile da fare: a prova di impedita! Per questo è una corona natalizia senza l’uso di colla caldo, perfetta anche per i bambini. È realizzata con le piante del giardino, qualche decorazione e un po’ di spago.

Ingredienti per una ghirlanda di Natale facile da fare: spago, rami di pino/rosmarino, bacche rosse, agrifoglio, forbice, un elemento dorato, potatore, pigne.

Tutorial per una ghirlanda di Natale facile da fare
Ingredienti per una perfetta ghirlanda natalizia: ricordatevi di usare un gomitolo di spago non appallottolato come il mio! 😛

E se non ho…?

Il larice

Se non hai a disposizione del larice, potete sostituire i rami con abete, pino o una conifera a tuo piacimento. Un’idea originale è di utilizzare il rosmarino (attenti a non disboscarlo tutto però, che poi l’arrosto con cosa lo condite?). Trovo che il tasso sia una pianta molto ornamentale, ma è altamente tossica: lavati bene le mani dopo averla usata ed evita se avete bambini piccoli o animali.

Le pigne

Non a tutti piace andare per boschi, lo capisco: tutta quella resina da grattare via non è piacevole. Nei negozi vendono tantissimi tipi di pigne diverse, più o meno decorate e senza resina.

La spiga dorata

Un elemento luccicante in una ghirlanda natalizia così classica ci vuole: puoi però sostituirlo con dell’agrifoglio dorato, oppure cambiare colore ed usare l’argento.

Le bacche rosse

Le bacche le ho comprate e sono l’unica cosa che non avevo già in casa. Per ovviare a questo problema puoi sostituirle con delle palline decorative molto piccole, oppure usare funghetti o meline rosse.

Tutorial per una ghirlanda di Natale facile da fare
E per finire… una spolverata di zucchero a velo! (no dai, quella sul pandoro)
Tutorial per una ghirlanda di Natale facile da fare
Lo step finale? Appendila alla porta!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche