Guida al posizionamento degli elettrodomestici in cucina

Guida al posizionamento degli elettrodomestici in cucina

Progettare una cucina non significa soltanto scegliere mobili di qualità ma anche organizzarli al meglio. Come si dispongono gli elettrodomestici per avere una cucina funzionale? Organizzando le aree di lavoro nel migliore dei modi! Scopriamo insieme le posizioni perfette per gli elettrodomestici a seconda del tipo di cucina che hai e dello spazio a disposizione.

Come trasformare una cucina classica in moderna
Progetto | Arch. Caterina Pilar Palumbo e Arch. Violetta Breda | Realizzazione Architempore

Progettare una cucina efficiente minimizza gli spostamenti e aumenta la comodità!

La disposizione degli elettrodomestici in cucina è davvero un fattore importante, la funzionalità è sempre un elemento fondamentale per vivere al meglio il momento della preparazione dei pasti.

La disposizione della cucina può essere suddivisa in diverse aree di lavoro a seconda delle funzioni: la zona di conservazione, stoccaggio, lavaggio, preparazione e cottura dei cibi. Ne avevo parlato anche in questo articolo sulle cucine ad angolo!

Guida al posizionamento degli elettrodomestici in cucina
progetto: studio puntofilipino

Dove posizionare il frigo in cucina

È buona regola che il frigo in cucina sia posizionato vicino al lavandino: i cibi freschi hanno sempre bisogno di essere lavati!

Guida al posizionamento degli elettrodomestici in cucina
progetto: architetta Lena Budantseva

Ho scritto un articolo specifico per approfondire la posizione ideale del frigorifero in cucina.

Un frigo può essere sia a libera installazione che incassato all’interno della cucina: è importante che sia in una posizione facilmente raggiungibile e che tra frigo e lavandino ci sia un piccolo piano d’appoggio, utile per appoggiare quello che ti occorre e minimizzare gli spostamenti.

Dove posizionare la lavastoviglie

Forse questa è la risposta più facile, la lavastoviglie va sempre posizionata vicino al lavandino. Qualunque disposizione della cucina tu abbia, la lavastoviglie deve stare vicino al lavandino per evitare di sgocciolare i piatti quando devi caricarla.

Guida al posizionamento degli elettrodomestici in cucina
progetto: Flower Michelin architects

Ecco perché la lavastoviglie è bene posizionarla in uno dei due moduli ai lati del lavandino.

La lavastoviglie può essere sia a libera installazione che incassata e pannellata all’interno della base della cucina, e lo sapevi che ci sono anche le lavastoviglie larghe 45 cm? Sono perfette per chi vive solo o per chi ha poco spazio.

Dove mettere il forno e il microonde in cucina

Il forno di solito si posiziona sotto i fuochi oppure in colonna. Negli ultimi anni ha preso sempre più piede la posizione del forno in colonna perché è decisamente più comodo per infornare!

Guida al posizionamento degli elettrodomestici in cucina
progetto e foto: architetta Caterina Pilar Palumbo | thecaterpilar

Per quanto riguarda il forno a microonde è importante valutare le proprie abitudini, lo usi saltuariamente o è per te imprescindibile? Se hai la cucina con la colonna forno, è comodo posizionare il microonde ad incasso sopra al forno, oppure nella colonna accanto. Se invece hai un microonde a libera installazione puoi posizionarlo sopra il piano di lavoro, sopra una mensola oppure nascosto dentro a un mobile.

Come sistemare i piccoli elettrodomestici

Per disporre i piccoli elettrodomestici in cucina ci sono due preferenze: c’è a chi piace avere tutto a vista e chi, invece, vuole tutto nascosto. Tu quale opzione preferisci?

Io preferisco la seconda per una questione di praticità, la posizione ideale per me è poterli raggruppare su un ripiano facilmente accessibile ma richiudibile quando non serve, in questo modo sarà più facile tenere la cucina sempre in ordine.

Guida al posizionamento degli elettrodomestici in cucina
progetto architetta Elena Cerizza | ph. Caterina Pilar Palumbo.
In questo progetto vengono usate delle ante a scomparsa in modo tale da non intralciare i movimenti in cucina.

E, in ultimo, non dimentichiamo l’abbattitore, è un elettrodomestico molto usato nell’industria alimentare che può anche essere utile anche nello spazio domestico. Ha la funzione di congelare rapidamente i cibi in modo da mantenere inalterate le caratteristiche organolettiche, ha le dimensioni di un forno a microonde e può esser incassato in una colonna.

Ti piace la cucina? Ecco altri spunti:

Cucina a isola: un arredo multifunzione

Cucina su misura: perché sceglierle

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino!
14