Dividere una stanza senza muri con un mobile libreria bifacciale di By Zalf, dividendo monolocale

Come dividere una stanza in due senza opere murarie

Dividere un ambiente in due per ricavare una stanza extra in un appartamento può essere la soluzione a molti problemi: rendere indipendente il soggiorno dalla cucina, separare la zona giorno da quella notte, dividere una cameretta per due, oppure ottenere spazi dotati di autonomia in una stessa abitazione, ad esempio per creare una zona ufficio in casa. Sono tutte ottime idee, che aumentano il valore della tua casa, la rendono più funzionale e migliorano la qualità della vita della tua famiglia.

Le nuove tendenze di design sembrano valorizzare sempre più gli spazi ampi, ben comunicati ma con una certa indipendenza. Per questo è importante conoscere le soluzioni più efficaci per dividere gli ambienti e distribuire bene gli spazi.

Ma innalzare nuovi muri suona così complicato e definitivo: quante volte hai scartato il progetto di creare due stanze da una perché non volevi cominciare lunghi ed estenuanti lavori? E se poi cambi idea? Se i nuovi spazi sono troppo piccoli o il tuo appartamento, grande e luminoso, diventa claustrofobico e buio?

Dividere una stanza in due, senza muri, con un paravento e porta in vetro fisso Sherazade Patchwork di Glas Italia - design di Lissoni
Sherazade Patchwork di Glas Italia

Sono dubbi legittimi, ma ho una buona notizia per te: puoi dividere un ambiente anche senza intraprendere opere murarie, ricorrendo ad eleganti arredi divisori, setti e partizioni personalizzabili. E puoi anche scegliere se preferisci soluzioni fisse o mobili e giocare con il divisorio di una stanza, in base alle tue esigenze di intimità.

Come dividere una stanza in due senza opere murarie
Libreria bifacciale di Riva 1920

Scopri con me 3 soluzioni rapide ed eleganti con cui dividere una stanza in due senza opere murarie.

Dividere una stanza in due senza muri: le soluzioni più interessanti

Le partizioni in vetro sono perfette per dividere ambienti senza muri e isolare due spazi, mantenendo una sensazione di continuità. È la soluzione perfetta per dividere cucina e soggiorno, un corridoio dal salone o creare uno spazio indipendente in un bagno.

Le partizioni in vetro fisso

Come dividere una stanza in due senza opere murarie
Sherazade Patchwork di Glas Italia in versione colorata

Puoi scegliere tra soluzioni fisse, come pannelli in vetro o vetrate-separa ambienti, o mobili, come una parete mobile o una porta scorrevole in vetro. Se hai bisogno di privacy e vuoi che passi la luce, ad esempio per un bagno o uno studio ricavato nel soggiorno, puoi ricorrere al vetro satinato decorato semitrasparente.

Elementi divisori con doghe in legno

Un altro modo elegante per dividere una stanza in due è quello delle partizioni in doghe di legno. Si tratta di una soluzione moderna per separare due ambienti all’interno di una stanza, con il plus di introdurre un elemento decorativo estremamente raffinato. Le assi di legno in verticale sono spesso usate per suddividere l’entrata dal salone o il soggiorno dalla sala da pranzo.

Come dividere una stanza in due senza opere murarie

In questo caso abbiamo listelli di legno che vanno dal pavimento al soffitto, agganciati quindi solo a questi due punti e sospesi nello spazio. Per ottenere quest’effetto le doghe vengono provviste di un’anima in ferro, saldata a una piastra, che permette di fissare l’asse al pavimento e al soffitto. La struttura divisoria in legno può essere personalizzata e resa davvero unica: puoi scegliere la larghezza delle doghe e lo spazio tra di esse, per una maggiore o minore intimità, oltre ad abbinare il materiale del rivestimento al colore del parquet o ad altri elementi decorativi della tua casa.

Mobili su misura per dividere gli ambienti

La terza soluzione per dividere una stanza in due o marcare la divisione tra ambienti indipendenti in un open-space è rappresentata da mobili su misura. Le possibilità sono infinite: librerie aperte o semichiuse, scaffali divisori su cui esporre libri e oggetti di design, separé, specchi, pareti mobili, caminetti. Il pregio dei mobili divisori per dividere una stanza è che sono versatili e possono dare una sensazione di continuità o di interruzione dello spazio a seconda del progetto e dell’intimità richiesta.

Come dividere una stanza in due senza opere murarie
Libreria bifacciale di By Zalf

Studia bene gli spazi a tua disposizione, definisci quali sono le tue priorità e scegli la soluzione più adatta al tuo stile e alle tue esigenze, con il supporto di un professionista che ti aiuterà ad evitare errori grossolani. Dividere una stanza in due senza opere murarie è un’ottima idea e le possibilità di personalizzazione sono davvero infinite!

Scopri i nostri progetti!

Progetto di arredo a Perugia

Una zona giorno moderna

Cerchi altre ispirazioni?

Perchè la cucina a penisola è (quasi) perfetta

5 regole per arredare un monolocale

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
10