Una cameretta salvaspazio arredata in stile Montessori

Cameretta salvaspazio: arredare una camera piccola Montessori

Lo spazio è poco e i bambini crescono: la classica cameretta è lo spazio dove si dorme, ci si veste, si gioca e si studia, a seconda dell’età. Ho selezionato alcune idee ed ispirazioni per una cameretta salvaspazio che coniuga anche un’educazione Montessori.

L’arredamento aiuta i bambini a crescere, rendendoli consapevoli del proprio spazio e stimolando il loro senso d’indipendenza.

Scopri gli indispensabili per una cameretta montessori!

Letti che crescono

La parola d’ordine nei letti per bambini è sicurezza. Infatti il metodo montessori suggerisce letti e materassi a contatto con il pavimento, per ridurre il rischio di cadute ed eliminare le sbarre. Un’idea molto utile è quella di acquistare letti che siano modulari e allungabili con il tempo, letteralmente crescendo con il bambino.

Letti a castello

I letti a castello sono perfetti quando si ha poco spazio e la famiglia si allarga. A partire dai 6 anni, con opportuna sponda di sicurezza, è possibile progettare una soluzione in verticale nella stanza.

Cameretta salvaspazio: arredare una camera piccola Montessori
Letto a castello montessori Discovery di Mathy by Bols

Letti a soppalco

Una variante rispetto al letto a castello è la soluzione a soppalco. Anche in questo caso può essere utilizzata per una cameretta doppia, con un letto aggiuntivo sotto al letto a soppalco. Se invece la cameretta è per un bimbo soltanto, lo spazio sotto al letto può essere sfruttato come caverna gioco o per posizionare una piccola scrivania.

Cameretta salvaspazio: arredare una camera piccola Montessori
Letto a soppalco Lulu di Bedsy, con letto inferiore in aggiunta

Letti scorrevoli

Si ferma un amico a dormire? Arriva la cuginetta per il weekend? Ecco la soluzione: un letto che contiene un altro letto, scorrevole a pavimento. Quando non serve viene richiuso e non occupa spazio.

Cameretta salvaspazio: arredare una camera piccola Montessori
Letto scorrevole singolo con letto estraibile

Letti trasformabili

Letto evolutivo Matata, nella versione lettino

Una tipologia pensata seguendo l’evoluzione e la crescita del bambino, dove il letto invece che allungarsi o adattarsi diventa altro: in questo caso due piccole poltroncine, per creare un angolino gioco nella stanza quando il bambino diventa più grande.

Cameretta salvaspazio: arredare una camera piccola Montessori
Letto evolutivo Matata, nella versione poltroncine

Libreria multitasking

Leggere è uno step fondamentale per la crescita e la scoperta: i libri per i bambini è meglio posizionarli frontalmente nella libreria, in modo che le copertine siano ben visibili e riconoscibili! Ecco quindi che la libreria è salvaspazio, poco profonda e allungata.

Cameretta salvaspazio: arredare una camera piccola Montessori
Libreria montessoriana di Tidy Books

Le mensole e gli scaffali sono un altro arredo fondamentale, che serve a far responsabilizzare il bambino verso le proprie cose. I giocattoli quindi trovano collocazione su mensole e scaffali aperti, posizionati a terra in modo che siano facilmente raggiungibili.

Cameretta salvaspazio: arredare una camera piccola Montessori
Scaffali aperti, set di moduli di Muuto

Armadio aperto e flessibile

L’armadio per i primi anni praticamente non esiste: fino ai due anni una cassettiera è l’unica cosa che serve, poi è meglio optare per grucce e appendiabiti a vista. In questo modo i vestiti sono ben visibili e possono essere scelti e riposti direttamente dai bambini!

Cameretta salvaspazio: arredare una camera piccola Montessori
Stand appendiabiti Faggio di Mum and Dad Factory

Si può rallegrare il semplice stand porta abiti con delle grucce materiche e colorate, che stimolano la curiosità del bambino e lo invogliano ad imparare.

Cameretta salvaspazio: arredare camera piccola Montessori
Cerchi un professionista per la cameretta dei tuoi bimbi?

CONTATTAMI

Cerchi altre idee per una cameretta salvaspazio?

Rinnovare la cameretta dei bambini in modo creativo

Trend alert: tende da interni per bambini

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
33