Bulb lights: scegliere lampade nude da comodino

Bulb lights: scegliere lampade nude da comodino

Mi si è rotto il paralume della lampada che tenevo sul comodino e ho approfittato per dare sfogo alla mia ultima fissazione: bulb lighting, anche noto come “lampade nude”, ossia lampade senza paralume. Volevo svecchiare un po’ il tono classico e serio della stanza, con un elemento inaspettato che mi rispecchiasse. Mia mamma (ciao mamma, so che adoravi la lampada che avevo prima!) era decisamente scettica: prima di dormire servono luci soffuse, potevo davvero osare delle lampade nude da comodino?

Potevo.

Prima di rivelarvi qual è stata la mia scelta finale ti mostro alcune lampade nude da comodino che ho preso in considerazione.

Control: scandinava

La prima che ho valutato è l’iconica lampada da tavolo Control di Muuto, brand finlandese. “Muuto” in finlandese vuol dire “nuova prospettiva” e questo marchio è da sempre conosciuto per il suo carattere innovativo e per il suo stile scandinavo.

Bulb lights: scegliere lampade nude da comodino

La lampada è in alluminio, disponibile in vari colori. Misure: 21 cm X 16 cm X 23 cm.

Pulse glass lamp: ecologica

Ho preso in considerazione anche il sito web CrowdyHouse, un valido punto di riferimento per trovare produzioni di nicchia di designer e artigiani emergenti. In questo caso si tratta dello studio italiano Big Design, che produce esclusivamente lampade in stile nordico e bulb lighting.

Bulb lights: scegliere lampade nude da comodino

La lampada Pulse Glass Lamp è una lampada da tavolo realizzata con un processo ecosostenibile: la base in vetro è realizzata con brocche di riciclo. I cavi all’interno della base ne fanno il tratto distintivo e si adattano facilmente a molte esigenze (soprattutto di locazione della presa elettrica). Sono disponibili 3 taglie: S Ø 60 mm, M Ø 80 mm e L Ø 90 mm.

Alpha demolished: di cemento

Un materiale che mi affascina è il cemento e vedere lampade nude da comodino con una base grezza mi è decisamente piaciuto. In questo caso l’Alpha demolished è prodotta da uno studio di designer di Berlino.

Bulb lights: scegliere lampade nude da comodino

Ogni lampada è fatta e demolita a mano, in modo che ogni pezzo sia unico. La parte inferiore della base (il “sotto”) è foderata con del feltro, per evitare di strisciare le superfici. La misura è 10 X 10 X 10 cm.

Lampada nuda: inaspettata

Questa lampada è stata un’opzione inaspettata nella mia ricerca. A Dicembre, come avrete visto sulla mia pagina facebook, ho fatto una rapida capatina al Factory Market: mercatini nei pressi di Bergamo, con un tocco scandi e boho. Tra gli espositori c’era anche PautyJewels, un artigiano piemontese che realizza anche lampade.

Bulb lights: scegliere lampade nude da comodino

Uno scatto al volo durante la mia visita pre-natalizia al Factory Market

Questa piccolina era su uno scaffale e mi guardava con amore: ho apprezzato moltissimo la base scura e il gioco nella parte superiore.

Cubo: complessa

La mia ultima cotta: Di-Ferro, la linea di lampade del brand Decor – interior design. Si tratta di un concept, molto diverso dagli standard soliti: una parte in ferro, un cavo colorato e una lampadina.

Bulb lights: scegliere lampade nude da comodino

Non la volevo con il cavo rosa, ma è l’unica foto che ho recuperato.

I cavi hanno svariati colori e due lunghezze. La parte in ferro invece in questo caso a forma di cubo, può essere anche ottagonale, rettangolare e a stelo.

La mia scelta finale: Lampadina – Flos

Finalmente ecco cosa ho concluso. Tra tutte queste lampade nude da comodino quella per me perfetta è Lampadina, di Achille Castiglioni per Flos. Questa lampada è un’icona del design italiano ed è stata ideata nel 1972 dall’architetto come omaggio per l’inaugurazione dello showroom Flos a Torino.

Partiamo dal nome: genialità pura. Il nome “Lampadina” celebra il concetto stesso del design e richiama il grande bulbo decorativo.

Bulb lights: scegliere lampade nude da comodino

Sì, ho un cuscino a forma di nuvola che sorride. Non lo avevi notato? Guardavi la lampada?

Il portalampada è disponibile in due colori: nero e arancione. L’interruttore è discreto e nascosto nello stelo. La base, la cui forma ricorda una bobina, è in alluminio e serve ad arrotolare il cavo in eccesso.

Bulb lights: scegliere lampade nude da comodino

Il dettaglio che la rende semplicemente perfetta è la lampadina stessa, che ha uno spicchio satinato in modo da schermare leggermente la luce. Poi, essendo a led, sono sicura che per almeno dieci anni non la dovrò cambiare.

Bulb lights: scegliere lampade nude da comodino

E tu sei d’accordo con la mia scelta o tra queste lampade nude da comodino ne avresti scelta un’altra? Ecco qualche altro spunto!

Archicasa | Storia di una lampada in ferro

Euroluce 2017: illuminiamoci di emozioni

Elisabetta | Bulb lighting e lampade nude, come utilizzarle e dove comprarle

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
33