Ad ogni stile il suo materiale: le ante in cucina

Ad ogni stile il suo materiale: le ante in cucina

Ante per la cucina, quante possibilità di scelta hai? Tantissime! Le ante sono un elemento molto importante della cucina perché le noti subito ed è importante coniugare estetica e funzionalità. Le ante rappresentano l’involucro della cucina, danno colore e le aprirai innumerevoli volte al giorno. È fondamentale fare la scelta giusta perché sono in grado di caratterizzare a colpo d’occhio la stanza.

Materiali, colori, stili, finiture: ecco come scegliere le ante della cucina!

Ad ogni stile il suo materiale: le ante in cucina
©Homewood

Anta in laminato

L’anta in laminato è la più classica, a seconda del colore scelto può variare dal classico al moderno, dal minimale al decorato. È l’opzione più economica ma allo stesso tempo è un materiale molto efficiente e duraturo. L’anta è rivestita da un pannello e questo permette di avere anche diversi effetti stampati.

Ad ogni stile il suo materiale: le ante in cucina
progetto architetta Caterina Pilar Palumbo

Il Fenix è un materiale da brevetto registrato che rientra nella categoria dei laminati, ma è un materiale di nuova generazione, ha prestazioni più performanti rispetto ai classici laminati HPL. Ha un aspetto opaco, anti impronta e quasi vellutato, ma la caratteristica davvero innovativa del fenix è la sua capacità di autoriparazione dai piccoli graffi. Avevo parlato del fenix anche nell’articolo sui top cucina.

Anta laccata

Il bello di scegliere un’anta della cucina laccata è che può essere realizzata nell’esatto colore che avevi in mente, quindi puoi dare spazio alla creatività! L’anta può essere liscia oppure lavorata, lucida oppure opaca, per dare uno stile diverso alla tua cucina. L’unico aspetto negativo è la finitura, più delicata rispetto al laminato.

Ad ogni stile il suo materiale: le ante in cucina
©&shufl

Anta in essenza

Come per i pavimenti, anche per le ante della cucina scegliere il legno ha l’effetto di scaldare l’atmosfera. A seconda di come le ante sono rifinite si può avere uno stile scandinavo, industriale, ma anche country – le cucine in legno sono un grande classico.

Ad ogni stile il suo materiale: le ante in cucina
©Bluebird Kitchen

Anta in vetro

Le ante in vetro possono essere di tanti tipi: trasparenti, satinate, retroverniciate, rigate, decorate. A seconda del tipo di vetro si ottiene uno stile diverso di cucina. Ottima per non dimenticarsi cosa c’è in dispensa: richiede solo un’attenzione particolare per l’ordine ed è più sporchevole di altri materiali quindi bisogna stare attenti anche alla pulizia.

Ad ogni stile il suo materiale: le ante in cucina
©Dada Cucine

Anta in metallo

Una soluzione non convenzionale che permette di avere ante in acciaio, ottone o altri metalli. Perfetta per dare tocco minimal industriale alla zona giorno.

Ad ogni stile il suo materiale: le ante in cucina
©Modulnova

Come fare un relooking low cost della tua cucina?

Sapevi che puoi fare un relooking alla tua cucina cambiando solo le ante e le maniglie? Puoi mantenere la struttura della tua cucina e sostituire solamente gli sportelli, oppure potresti solamente di dipingere di un colore diverso le ante che hai, in questo modo puoi dare un tocco di cambiamento senza dover smantellare tutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche