5 case per 5 tende da sole e pergole a cui ispirarsi

5 case per 5 tende da sole e pergole a cui ispirarsi

Uno degli aspetti impegnativi quando si compra o si ristruttura la propria casa è capire quali saranno le esigenze a cui si va incontro e non sottovalutarle. Il caso più frequente, che incontro da progettista, sono le sistemazioni di terrazzi e giardini, che di solito vengono messi in secondo piano per pensarci “dopo”. Quindi ecco che si chiama l’architetto per trovare tende da sole e pergole che siano confortevoli, belle e tecnologicamente avanzate.

5 case per 5 tende da sole e pergole a cui ispirarsi

Per questi 5 esempi ho scelto di utilizzare i modelli di Gibus, un’azienda italiana molto nota nel settore che propone soluzioni di tende da sole e pergole studiate su misura e tecnologicamente avanzate. Ho conosciuto Gibus qualche anno fa, con il lancio del loro concept “Stanza del sole”: pergole bioclimatiche che sono intese come naturale prolungamento della propria casa, dove vivere tutto l’anno.

Qui trovi 5 case a cui ispirarti per 5 diverse tipologie di tende da sole e pergole!

Casolare

Un caso classico di ristrutturazione è la villa in campagna: un’abitazione rurale, spesso in mattoni a vista. In questo caso si ricerca un aspetto rustico e legato al contesto naturale, restaurando porzioni di edificio, senza stravolgere o modernizzare. Le cascine di una volta presentano infatti una facciata molto regolare, con portoni d’accesso che oggi vengono utilizzati come porte finestre, che si aprono su cortili o aie pavimentate, perfette da arredare come spazi esterni.

5 case per 5 tende da sole e pergole a cui ispirarsi

In una situazione come questa l’ideale è utilizzare lo spazio antistante nel cortile, con una tenda ombreggiante come Velenda Libre: in questo modo non si stravolge il prospetto e si mantiene un’aria di leggerezza. Fondamentali anche i faretti LED per illuminare la sera.

Appartamento con terrazzo

Vivere in appartamento è frequentissimo in città, dove spesso si sopperisce alla mancanza di verde con balconi e terrazzi. Inserire nuovi elementi in prospetto, in un contesto urbano, è abbastanza complesso, ma non impossibile. Per chi ha un terrazzo, magari all’ultimo piano, l’ideale è coprire con una tenda da sole ombreggiante oppure realizzare uno spazio chiuso, ma arretrato in modo che da sotto non sia visibile.  Il piano attico si presta davvero molto bene allo scopo, ma anche le classiche terrazze aggettanti a vassoio sono perfette.5 case per 5 tende da sole e pergole a cui ispirarsi

In questo caso la soluzione migliore è una pergola addossata, come Med Room Telo Plana. Si tratta di una struttura modulare addossata a parete, con telo in PVC anti UV. Inoltre è completamente meccanizzata, ma è tutto nascosto nella cornice.

Ampliamento per giardino d’inverno

L’ampliamento per un giardino d’inverno si può fare praticamente per qualsiasi tipologia di casa, purchè al piano terra. Che sia una villa, una villetta bifamiliare o a schiera, questo intervento è perfetto se ami vivere gli spazi esterni. Questo è ciò che realizzerò nella casa dei miei genitori. Si tratta di una villetta a schiera con ampliamento del salotto verso il giardino esterno. Si ridurrà lo spazio verde, certo, ma questa scelta è nata da esigenze specifiche: vivere il giardino e avere uno spazio chiuso per riparare le numerose piante in vaso durante l’inverno e in estate evitare le troppe zanzare.5 case per 5 tende da sole e pergole a cui ispirarsi

Per questo tipo di necessità ho scelto Med Varia. Si tratta di una pergola bioclimatica, che permette l’accoppiamento sui lati di chiusure vetrate, utili per i mesi più freddi, e teli screen ombreggianti, perfetti nel periodo estivo, in modo che sia utilizzabile in tutte le stagioni. Il tetto è costituito da lame motorizzate che regolano l’intensità della luce e, se poste leggermente aperte, bloccano le radiazioni dirette del sole, mentre se chiuse proteggono dalla pioggia e la convogliano nei pluviali integrati.

Villa con giardino

Questa situazione è un po’ il mio sogno, lo ammetto. Per chi ha uno spazio da arredare in giardino, l’ideale è avere una copertura per le ore più calde della giornata. In un progetto per un giardino la cosa migliore è pensare ad una struttura fissa, che porti un po’ di “comfort casalingo” anche all’esterno: le finiture della casa e gli interni si devono coordinare con gli arredi esterni, per ricostruire uno spazio relax su misura dello stile di vita di chi lo abita.

5 case per 5 tende da sole e pergole a cui ispirarsi

In questo caso io opterei per esempio, per una soluzione a isola come Med Room Telo Plana. Essendo una struttura modulare è molto comodo realizzarla su misura, e le tante finiture disponibili permettono di scegliere la più adatta per il contesto.

Veranda in stile americano

Anche se apparentemente è una tipologia di casa che non appartiene alla tradizione italiana, è molto comune. Per vivere al 100% una veranda l’ideale è coprirla con una tenda da sole. Questo perchè il bello della veranda è proprio essere fuori di casa a guardare il mondo, per qualche minuto (o oretta per i più fortunati) al giorno.5 case per 5 tende da sole e pergole a cui ispirarsi

Si tratta di uno spazio che va modulato a seconda della frequenza d’uso e che difficilmente ospiterà tavolini e cene, poichè è più ristretto. Duck è una tenda a bracci molto elegante, con cassonetto compatto e poco visibile, che può essere installata a parete o a soffitto.

Cerchi ispirazione per i tuoi spazi esterni? Ecco altri articoli interessanti:

Giardini romantici: lights and plants

Una casa in stile boho dai colori vitaminici

Ringrazio Gibus per il supporto nella realizzazione di questo articolo.

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
26