Storia del colore: la prima guida pre - Pantone

Storia del colore: la prima guida pre – Pantone

Qui su questo blog veneriamo la guida dei colori Pantone, edita dal 1963. Ogni anno il team Pantone sceglie un colore simbolo e la sua filosofia, attorno al quale ruota tutto. Nel 2017 il colore Pantone è stato il Greenery, e tutto si è tinto di verde. Ma la Pantone non è l’unica, nè soprattutto la prima, guida della storia del colore (e non mi riferisco ai competitor).

Nel 1692 un artista olandese rese indimenticabile la storia del colore, realizzando a mano un catalogo di 800 pagine.

Storia del colore: la prima guida pre - Pantone

La copertina del libro.

Si firmava “A. Boogert” (si trova anche come “Herr Boogert”) e redasse un libro in olandese, catalogando ogni colore immaginabile. Naturalmente ad oggi la mazzetta dei colori Pantone comprende 1444+2000 colori, catalogati nella Pantone Color Guide. All’epoca ovviamente il numero era inferiore, ma rimane comunque un’impresa pazzesca ed unica nel suo genere. Il libro è completamente scritto e dipinto, con la tecnica degli acquerelli. Le spiegazioni vanno ad un’introduzione generica sull’uso del colore nella pittura, a come creare diverse sfumature e a variare le tonalità con l’aggiunta di una, due o tre parti di acqua.

Storia del colore: la prima guida pre - Pantone

Pagine e pagine di colori simili, ma non uguali: il lavoro è stato lunghissimo.

Storia del colore: la prima guida pre - Pantone

Le sfumature di grigio e nero sono tantissime, accompagnate da dettagliate spiegazioni su come miscelare i colori base.

Il libro si intitola Traité des couleurs servant à la peinture à l’eau, ed è visibile anche online. Viene conservato presso la Biblioteca Mèjanes, ad Ax en Provence in Francia. Questo libro in realtà non raggiunse mai una grande fama, essendo un’opera unica dipinta a mano, e sono stati pochissimi gli artisti che poterono sfogliarlo, nonostante fosse stato concepito come opera didattica. Ad oggi compare nelle cronache di un solo studente di arte dell’epoca, che sicuramente ha potuto studiarlo. Lo storico di arte medioevale olandese Erik Kwakkel lo ha tradotto, rendendolo di nuovo noto dopo aver pubblicato alcuni estratti sul suo blog.

Storia del colore: la prima guida pre - Pantone

Alcuni colori con la scheda di accompagnamento.

Storia del colore: la prima guida pre - Pantone

Come miscelare l’acquarello con parti di acqua diverse.

Ti interessa la Storia del Colore? Ecco altri articoli interessanti:

Una casa Greenery: ispirazioni colore Pantone 2017

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
6