Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

Il Salone del Bagno 2018 è il secondo appuntamento biennale, assieme ad Eurocucina. Occupa i padiglioni 22 e 24 del Salone del Mobile a Rho Fiera e unisce il meglio del meglio delle novità per l’arredobagno a livello mondiale, affiancato dagli showroom tematici del Fuorisalone. Io amo il Salone del Bagno perchè lo trovo molto rilassante: vasche da bagno, cascate emozionali, aromaterapia… senza dimenticare rubinetti, sanitari e arredobagno.

Zucchetti. Kos – Quadrat Pool Relax

La novità frutto della creatività di Ludovica e Roberto Palomba è Quadrat Pool Relax: più che una vasca da bagno è una piccola SPA, adatta sia all’indoor che all’outdoor. Ha uno spazio per il relax fuori dall’acqua, costituito da una chaise lounge integrata e da un sistema audio.

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

Un’anticipazione della bellezza di questa vasca meravigliosa.

Zucchetti. Kos si trova al padiglione 24 | E15-E21

Ritmonio

Ritmonio al Salone del Bagno si fa spazio con il concept “i colori del mondo” da un lato e con le finiture black and white dall’altro. I primi sono dei miscelatori in cemento, per la serie iconica Haptic, declinati in otto colori diversi e ispirati alla natura nel mondo:  Tramonto, Canyon, Oceano, Vulcano, Artide, Tundra, Amazzonia, Sahara. Io ho già avuto modo di toccarli con mano: dal vivo la texture e i colori sono decisamente belli ed esaltanti (da far venire voglia di sostiuire subito i miscelatori del proprio bagno!).

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

In foto è il colore Oceano, ma la verità è che questi colori pastello sono tutti stupendi.

I secondo sono due nuove finiture per due modelli iconici: Haptic e Diametro 35, qui in versione bianca e nera, con una texture opaca.

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

L’eleganza intramontabile del bianco, anche per la colonna doccia e per la vasca.

Ritmonio si trova al padiglione 24 | B12

Scarabeo – Bucket 2018

Scarabeo, tra le altre proposte, presenta nuovi decori per il suo Bucket, a cura della designer Giovanna Talocci. Questo lavabo, unico nel suo genere con le sue forme che ricordano un secchiello, si completa con un decoro di un razzo multicolore, un secchiello pieno di pesci e una serie dedicata a 9 città del mondo.

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

Le tre simpatiche declinazioni di Secchiello.

Scarabeo si trova al padiglione 22 | E35

Kartell by Laufen

Ludovica e Roberto Palomba hanno realizzato l’intero concept del sodalizio tra Kartell e Laufen, e anche quest’anno lo riconfermano. Linee tonde e giocose, colori accesi e vibranti: il bagno è un momento di svago e pieno di vita e non si può non amarlo.

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

Una delle proposte di Kartell by Laufen: classico, ma con un twist in più per il mobile bagno in grigio e arancione.

Kartell by Laufen si trova al padiglione 24 | F21-G24

Archeda

C’è un brand che utilizza piastrelle in grès di Ceramica Fioranese come rivestimento per le soluzioni di arredobagno. Posso quindi farmelo sfuggire? La nuova collezione di cementine presentata a Cersaie diventa protagonista di bagni meravigliosi. Guarda il mio ultimo progetto di un bagno con le cementine di Ceramica Fioranese!

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

In anteprima hanno svelato la collezione Decò, qui con le cementine Boho.

Archeda srl si trova al padiglione 24 | B08

Lalique

Lalique propone la collezione Signature, in collaborazione con l’architetto Pierre-Yves Rochon. L’architetto è celebre per le sue proposte legate al mondo dell’hotellerie e qui declina la sua idea personale di bagno: sfarzoso, elegante, di chiara ispirazione al barocco francese, per case che vogliono sembrare hotel (e per hotel che sono hotel!).

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

Elegante e sfarzoso, per chi ama il lusso e odia il minimalismo.

Lalique si trova al padiglione 1 | F15

Listone Giordano – Lineadeko

Aldo Cibic+Inkiostro bianco+Listone Giordano. Questa combinazione è diventata Lineadeko, una collezione di superfici in legno ad effetto tridimensionale, con texture ad ispirazione naturale, geometrica e figurativa.

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

Intrecci geometrici sulla parete del bagno per un rivestimento di puro lusso.

Listone Giordano si trova al padiglione 24 | L21

Ex.T

Questo brand fiorentino di arredobagno sa stupire e prova a portare i suoi mobili anche negli altri ambienti di casa, come il mobile pensile e lo specchio contenitore della collezione Frame, già sul mercato e già vincitrice del premio EDIDA nel 2017.

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

Lavabo Ribbon con cornice Frame.

Ex.T si trova al padiglione 22 | B33

Grandform

Grandform lancia sul mercato una tecnologia innovativa… Di bellezza! Si chiama Oxygen Pool (e l’ho già vista dal vivo, in super anteprima) ed è un sistema a microbolle di ossigeno per la cura della pelle, mentre ci si fa il bagno.

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

Un bagno che è un trattamento di bellezza: la vasca che sono sicura desiderate già.

Un’altra novità affascinante sono i piatti doccia Night, con luci LED lungo il perimetro del piatto per un momento di cromoterapia perfetto.

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

Un piatto doccia sfizioso, per chi ama i dettagli.

Infine presenta anche le vasche free standing Stone, sia in versione tondeggiante che squadrata. Sono realizzate in solid surface, un materiale altamente durevole ed elegante.

Milano Design Week 2018: il Salone del Bagno

Una vasca in cui sprofondare e abbandonarsi.

Grandform non fa parte del Salone del bagno, ma espone al Fuorisalone in Brera (ma meritava un posto tra le novità bagno, tassativamente)!

Se non puoi venire di persona al Salone del Bagno scopri qui tutto quello che ci sarà:

Milano Design Week

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
4