Milano Design Week 2018: Eurocucina

Milano Design Week 2018: Eurocucina

Il Padiglione di Eurocucina 2018 torna quest’anno: si tratta di un’esposizione biennale parte del Salone del Mobile a Rho Fiera, che occupa i padiglioni 9, 11, 13 e 15. Alcune anteprime già sono scivolate nella mia casella di posta e ho selezionato quelle più interessanti, che potrebbero diventare facilmente la tua prossima cucina. Pronto per sognare?

Lago – Fusion Kitchen

Una delle mie aziende preferite quando si parla di cucina è Lago, che si contraddistingue per dare quell’allure a cucine che non sembrano cucine. Fusion Kitchen è la novità del 2018 e si conferma cucina modulare e componibile, dalla grande libertà compositiva.

Milano Design Week 2018: Eurocucina

Leggerezza e tradizione, per l’ultima cucina moderna firmata Daniele Lago.

Al centro la base è in legno wildwood, un rovere vissuto, finitura esclusiva di Lago. Questa si interseca con blocchi di marmo e l’iconica sospensione in vetro temperato, più top in XGlass. Si tratta di una nuova finitura che permette di stampare in digitale sul retro del vetro, ed è disponibile in 4 diversi mood: Calacatta, Marble Grey, Nero Marquiña e Oxi Bronze.

Lago si trova al Padiglione 16 | B25-C30

Snaidero – Way Materia e Frame Elegance

Snaidero presenta ad Eurocucina cinque diversi progetti, realizzati da 4 designer (Pininfarina, Marcon, Andreucci&Hoisl e Iosa Ghini). Di queste novità, tutte rigorosamente made in Italy, hanno anticipato Way Materia e Frame Elegance di Iosa Ghini.

Milano Design Week 2018: Eurocucina

Le finiture opache danno un aspetto molto internazionale, perfetto per il mercato americano.

Way Materia è il progetto con cui Snaidero continua la ricerca sui materiali e sulle contaminazioni materiche. In realtà è già uscita, ma solo nel mercato americano. Il mood è fortemente industrial, con richiami alla natura dati dal legno e dal top in ceramica effetto metallo opaco.

Milano Design Week 2018: Eurocucina

Anche l’ambientazione con lampade anni ’50 richiama il trend vintage

Frame Elegance dal canto suo è una cucina classica, che incarna il trend vintage che impazza nel 2018 e che riflette moltissimo lo spirito tradizionale di Snaidero. La struttura autoportante in acciaio è la caratteristica funzionale ed estetica di questa cucina. Questa alleggerisce l’impatto estetico assieme alle ante in olmo.

Snaidero si trova al padiglione 11 | B25-C24

Euromobil – SEI

Sei è la nuova cucina di Marc Sadler per Euromobil. Il suo simpatico nome è dato dallo spessore di 6 mm che caratterizza ogni elemento ed accessorio di questa cucina. Il concept è partito, come ogni lavoro di Marc Sadler, dal concetto di praticità e comodità nell’utilizzo. Insomma è una cucina da usare, più che da guardare.

Milano Design Week 2018: Eurocucina

Questo schizzo è solo un’anticipazione, per l’originale ci tocca aspettare!

Oltre a cercare di unire bellezza e funzionalità, promettono anche attenzione al costo: staremo a vedere!
Euromobil si trova al padiglione 9 | A05-B06

Franke – Maris Free by Dror

Dror Benshetrit è un designer americano, incluso da Wallpaper nella lista dei 200 creativi più influenti al mondo, che quest’anno ha portato un’intera collezione: miscelatore, cappa, forno e tutti i dettagli e i must-have che devono essere presenti in cucina. Tutti rigorosamente sottili, con struttura a righe e in acciaio inox.

Bellissima anche la scelta delle finiture e dello styling.

Franke si trova al padiglione 9| B05-C06

Se non puoi venire di persona ad Eurocucina e al Salone del Mobile scopri qui tutto quello che ci sarà:

Milano Design Week

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
6