#ChiediamoloA LucidiPevere, i designer del made in Italy

#ChiediamoloA LucidiPevere, i designer del made in Italy

Il Salone del Mobile è un’occasione preziosa per conoscere da vicino i designer che stanno dietro alla nostra quotidianità. Ho incontrato anche i designer LucidiPevere, allo stand di Gebrüder Thonet Vienna, dove hanno presentato Chignon e Pince, due nuove sedute di ispirazione vintage e con un tocco di ironia.

Clicca qui sotto e mettiti comodo: ecco cosa ci siamo raccontati durante l’intervista al Salone del Mobile!

Chi sono LucidiPevere?

LucidiPevere è uno studio di design nato dall’idea di Paolo Lucidi e Luca Pevere. Entrambi hanno studiato presso il Politecnico di Milano e si sono conosciuti lavorando assieme per Marc Sadler, dal 2003. Nel 2006 hanno scelto di dare vita al loro studio, che ha sede a Udine, nel Friuli. Sicuramente il loro nome è associato ad uno stile mai etichettabile e spesso ironico, oltre che ad un concetto di progettazione Made in Italy.

#ChiediamoloA LucidiPevere, i designer del made in Italy

LucidiPevere in un ritratto di Alessandro Paderni

La loro carriera è già costellata di successi: i loro prodotti sono stati inclusi presso musei in Europa e negli Stati Uniti e hanno valso loro importanti riconoscimenti. Tra i tanti, DesignPreis Deutschland, Red Dot Design Award, Leuchte des Jahres – Luce dell’anno 2011, Good Design Award, la selezione Must Have al Design Festival di Lodz in Polonia e la menzione d’onore ADI Index per il XXIII Compasso d’Oro.

Salone del Mobile + Euroluce 2017

In occasione di questo Salone hanno presentato Chignon e Pince per GTV e Arumi collection per Foscarini. Entrambi questi brand si sono distinti in questa ultima edizione, per aver contribuito a lanciare i trend del 2017.

#ChiediamoloA LucidiPevere, i designer del made in Italy

Chignon è una poltroncina formosa e curvilinea, caratterizzata da una presenza fortemente iconica.

Chignon, per GTV, è una poltrocina che richiama atmosfere retrò, con una struttura in legno curvato avvolta dallo schienale soffice, il cui effetto finale richiama proprio un’acconciatura.

#ChiediamoloA LucidiPevere, i designer del made in Italy

Pince è comoda e avvolgente: con un design moderno conserva però lo stile classico di Thonet.

Pince è l’altra proposta, sempre per GTV, caratterizzata da una “C” in frassino curvato. Questo è il focus del progetto e ne costituisce lo schienale. In questo caso l’opulenza e la morbidezza passano in secondo piano per favore uno stile più rigoroso e minimale, senza rinunciare alle linee curve proprie del brand.

#ChiediamoloA LucidiPevere, i designer del made in Italy

Arumi è una lampada in lega di alluminio pressofusa, una lavorazione che richiama molto i manufatti artigianali.

Arumi è stata presentata da Foscarini ad Euroluce 2017. Si tratta di una lampada intelligente: quando è accesa la luce non è accecante, ma diffusa perfettamente per i nostri occhi. Come mai? È dotata di luce led dimmerabile, che viene trasmessa all’interno di un cilindro trasparente e che nella parte finale presenta un dettaglio che proietta il fascio di luce sulle pareti interne. Arumi è disponibile in diverse finiture, ognuna con un carattere proprio: alluminio, nero e oro pallido.

Ti è piaciuta la video intervista di LucidiPevere?

Commenta o lascia un cuoricino e iscriviti al canale Youtube.

Durante la Milano Design Week ho incontrato anche altri designer!

Marta Sansoni, designer per il sociale

Nendo il must see del Fuorisalone 2017

15