Archiviaggi | Alla scoperta di HafenCity ad Amburgo

Archiviaggi | Alla scoperta di HafenCity ad Amburgo

HafenCity è un quartiere all’avanguardia di Amburgo, la seconda città della Germania. Devo essere sincera, quando l’ho visitato la sensazione prevalente era quella di trovarsi in un render architettonico! Strade pulite, architettura contemporanea e sperimentale, erba di un verde brillante e cielo azzurro.

HafenCity resta senza dubbio uno degli esperimenti urbanisitici più importanti in Europa.

Archiviaggi | Alla scoperta di HafenCity ad Amburgo

La passeggiata lungo il canale che si connette all’Elba.

Il concept e la vista dall’alto

Hafencity è un esperimento urbanistico, un importante precedente nella nostra storia contemporanea. Il suo intento principale era di ampliare la città, riqualificare zone inaccessibili e poco frequentate e spostare l’asse del centro città verso il fiume.

Archiviaggi | Alla scoperta di HafenCity ad Amburgo

L’ingresso principale al quartiere.

Per fare tutto questo l’impianto urbano, che dall’alto sembra un naturale prolungamento della città, si è espanso con il modulo del quartiere, implementato da passaggi ciclabili, pedonali e carrabili. Il risultato è un luogo a misura d’uomo, caratterizzato da alcuni edicifi simbolo come la Elbphilharmonie.

Archiviaggi | Alla scoperta di HafenCity ad Amburgo

Il passaggio lungo un canale: sullo sfondo si intravede la Filarmonica!

I complessi urbanistici

Archiviaggi | Alla scoperta di HafenCity ad Amburgo

Sul canale principale di Hfencity, la maggior parte degli edifici sono in aggetto: si crea un passaggio coperto in modo quasi “naturale”.

Qui si trovano una serie di servizi ai cittadini che sono stati fondamentali nel processo di riqualificazione della zona: senza quelli le persone non hanno ragione di spostarsi dal loro sentiero abitudinario. In questo caso hanno scelto di realizzare luoghi di aggregazione pubblica, residenze e uffici.

Archiviaggi | Alla scoperta di HafenCity ad Amburgo

Complesso di Oceans End. Architect: Böge-Lindner Architekten.

Archiviaggi | Alla scoperta di HafenCity ad Amburgo

Dettagli avveniristici.

La Elbphilarmonie

Archiviaggi | Alla scoperta di HafenCity ad Amburgo

Una vista dall’acqua.

Si tratta della sala concerti simbolo della città di Amburgo e del quartiere di Hafencity. È di una delle più grandi sale del mondo, con un acustica di alto livello e tecnologicamente avanzata.

Archiviaggi | Alla scoperta di HafenCity ad Amburgo

Un dettaglio della splendida parte vetrata.

Il concept progettuale, ad opera dello studio Herzog & De Meuron, è partito dal fiume Elba. La parte in vetro, infatti, assomiglia alle onde frastagliate della superficie dell’acqua ed è appoggiata su un vecchio magazzino. Include due sale da concerto, una da 2 000 posti e una da 550 circa, un hotel e 44 appartamenti.

Programmi una vacanza al Nord? Ecco altri articoli per te:

Cosa vedere ad Amburgo: guida per architetti (e non solo)

Berlino in un giorno: guida per architetti

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
8