Milano Design Week 2018: Centro e via Durini

Milano Design Week 2018: Centro e via Durini

Milano è una città internazionale, aperta al futuro e dinamica. Il centro della città è l’emblema di questa filosofia e sono tante le installazioni da non perdere, da Cadorna fino a Via Durini. Da quelle classiche, gli appuntamenti immancabili per tradizione, a quelle nuove che invece sanno lasciarci a bocca aperta!

House in motion

La rivista INTERNI è uno dei BIG del Fuorisalone. Ogni anno, da 20 anni, nei cortili dell’università statale riunisce le più grandi archistar del mondo che si interrogano su un tema comune. Quest’anno il tema è appunto “House in motion”, casa in movimento: abitare e mobilità. Due concetti molto moderni, da cui partono concept di capsule abitative, luoghi di transito e di sosta (ti ho già parlato della cucina mobile di Marc Sadler) e di emergenza.

Milano Design Week 2018: Centro e via Durini

La bellissima installazione Limbo, a cura dell’architetto Jacopo Foggini per Ferragamo.

Si trova in Via Festa del Perdono 7. È presente anche all’Orto Botanico di Brera e all’Audi City Lab in Corso Venezia 11.

CLS 3D HOUSING05

Massimiliano Locatelli e CLS Architects hanno presentato un concept straordinario, assieme ai partner tecnici Italcementi Heidelberg Cement Group, Arup e Cybe. Si tratta di una casa di 100 mq completamente stampata in 3D direttamente in cantiere ed è la prima in Italia. Subito nella must-see list!

Milano Design Week 2018: Centro e via Durini

Un dettaglio della struttura.

Si trova in Piazza Cesare Beccaria.

Living Nature. La Natura dell’Abitare

Il Salone del Mobile esce dalle sue mura a Rho Fiera. E lo fa in grande stile, arrivando direttamente accanto al Duomo di Milano con un percorso che vuole conciliare uomo e natura, riflettendo sul vivere in modo sostenibile. “Living Nature. La Natura dell’Abitare” è un progetto sviluppato da Carlo Ratti Associati (CRA). In un unico ambiente di 500mq, verranno racchiusi quattro microcosmi naturali e climatici che ricreano le quattro stagioni, una dopo l’altra. Questo grazia alla membrana di copertuna, in Crystal responsiva, ossia dotata di sensori capaci di reagire alle condizioni di luce e autoregolanti.

Milano Design Week 2018: Centro e via Durini

Lo spettacolare effetto dentro al padiglione.

Si trova in Piazza del Duomo, davanti a Palazzo Reale.

Stranger Pinks

ARTEMEST, la piattaforma e-commerce per l’alto artigianato Italiano, presenta un evento dedicato al rosa, nella splendida villa di Giò Ponti degli anni ’30 ad oggi sede di TED Milano. Gli ospiti potranno così immergersi in uno stravagante mondo dipinto di rosa, ricco di fascino e raffinatezza.

Milano Design Week 2018: Centro e via Durini

Rosa e geometrie. Assolutamente trend 2018.

Si trova in Via Randaccio 5.

Life in Vogue – A reflection on the way of living the contemporary office

Una riflessione sulla vita in ufficio al giorno d’oggi realizzata negli strepitosi spazi di Vogue Italia. Un’ottima occasione per visitarli e per riflettere assieme a designer ed architetti davvero celebri.

Milano Design Week 2018: Centro e via Durini

Il manifesto dell’esposizione.

Si trova in Piazzale Luigi Cadorna 5.

Enchanted Forest

Valextra quest’anno stupisce con una collaborazione assieme a Kengo Kuma, noto designer ed architetto giapponese. Il tema è la foresta incantata, in cui perdersi e poi ritrovarsi.

Milano Design Week 2018: Centro e via Durini

Come sarà la foresta incantata.

Si trova in Via Manzoni 3.

Ghidini 1961

Ghidini 1961 si discosta dalla mera produzione dell’ottone e presenta una raffinata collezione di arredi e complementi, tra cui vasi e portacandele semplici, ma lussosi, che incarnano alla perfezione il trend dei metalli del 2018. Tra i designer presenti i Fratelli Campana e Nika Zupanc.

Milano Design Week 2018: Centro e via Durini

La splendida sedia presentata in anteprima della designer Nika Zupanc.

Palazzo Visconti si trova in Via Cino del Duca 8.

Se vuoi scoprire gli altri distretti del Fuorisalone 2018 e il Salone del Mobile, guarda qui:

Milano Design Week

Cosa fare a Milano durante la Design Week?

Dove mangiare a Milano durante la Design Week

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
20