Dove mangiare a Padova per instagram addict!

Dove mangiare a Padova per instagram addict!

Lo scorso anno ho vissuto a Padova e anche adesso, se mi segui su instagram, noterai che la frequento spesso. Padova è una città che mi piace e decisamente attenta alla bellezza e all’interior design. Negozi di arredamento per la casa a parte, sono tanti i locali dove mangiare a Padova se anche tu cerchi un posto che sia bello e fotogenico.

Ecco una selezione di locali dove mangiare a Padova, suddivisi per tipo di cucina, dove nessuno ti giudicherà se fai anche qualche foto!

Un piccolo disclaimer prima di iniziare: non mi soffermo sulla qualità del cibo, ma dò per scontato che sia buono e di qualità. Se un locale è bello, ma non è buono non viene inserito. Inoltre questa non vuole essere una classifica, ma semplicemente un elenco secondo il mio giudizio personale.

Aperitivo

Pedrocchi

Il Pedrocchi è il caffè per eccellenza di Padova, nella sua location storica sin dal 1831. Fa parte anche del detto “Padova città dei tre senza“: santo senza nome, caffè senza porte e prato senza erba. Il caffè Pedrocchi infatti fino al 1916 rimaneva aperto giorno e notte, senza chiudere le sue porte. Al suo interno si suddivide, al piano terra, tra la Sala Bianca, la Sala Rossa e la Sala Verde, che si chiude con una loggia sostenuta da colonne doriche e affiancata dal corpo neogotico del cosiddetto “Pedrocchino“.

Dove mangiare a Padova per instagram addict!

©Pedrocchi | L’ingresso principale del caffè Pedrocchi

Il piano superiore è invece costituito da 10 sale, riservate agli eventi privati, ed una terrazza. Da provare il caffè Pedrocchi, un espresso servito in tazza grande con un’emulsione di panna e menta completato con una spolverata di cacao, oltre all’aperitivo con i sandwich veneti.

Dove mangiare a Padova per instagram addict!

©Pedrocchi | La sala bianca, al piano terra

DOVE: Via VIII Febbraio, 15 – Padova || anche vegetariano

Caffeine

Un locale decisamente social. Un paio di salette interne, con tavolini in cui si può stare seduti allo stesso tavolo anche se non ci conosce e una bella parte esterna nel centro città. Tasso di instagrammabilità: elevato. Perfetto per lo spritz, servito in bicchieri deliziosi!

Un post condiviso da Violetta Breda (@architempore) in data:

DOVE: Via Roma, 96 – Padova

Maison Hand Bistrot

Uno dei negozi di arredamento più belli di Padova è affiancata da un piccolo bistrot, arredato con complementi che si possono acquistare nella boutique. Uno spritz anche qui, è perfetto, per poi sprofondare nei cuscini sofficissimi in stile Paola Navone.

Un post condiviso da Violetta Breda (@architempore) in data:

DOVE: Piazza Eremitani, 17 – Padova

Hamburger

Busa dei Briganti

Una birreria ottima, dove il succo di luppolo si accompagna splendidamente con degli hamburger e altri piatti, tutto a km zero. L’atmosfera è molto industrial: pareti effetto lavagna, bulb lights e scritte luminose. Decisamente approvato per una cena poco impegnativa, ma fotogenica!

Dove mangiare a Padova per instagram addict!

©Alessandro Menini | Gli interni della Busa dei Briganti

DOVE: Via Vicenza, 15 – Padova

WellDone Burger

Un luogo dall’atmosfera magica e incantata, nato dalla riconversione di una sala slot machine. Diviso in aree diverse, ha un arredamento molto particolare ed ironico: pareti con piastrelle bianche, sgabelli e sedie scompagnati e… Altalene! Il sogno di mangiare in altalena qui si avvera sul serio. L’hamburgeria con proposte stagionali e prodotti made in Veneto completa l’atmosfera.

Un post condiviso da Violetta Breda (@architempore) in data:

DOVE: Via Gaspare Gozzi, 2 – Padova || anche vegetariano

Pizza e Tipico Veneto

Spiller

Questo locale è sia ristorante, che pizzeria, che birreria ed è nato dalla ristrutturazione di una fornace. Le sale sono molto varie, tra zone ex novo e spazi ricavati dalla vecchia fornace, che rendono l’atmosfera davvero suggestiva. Lo stile dell’arredo è sobrio, ma raffinato, decisamente classico.

Dove mangiare a Padova per instagram addict!

©Spiller | Una parte dell’interno della pizzeria.

DOVE: Via Fornace Morandi, 24 – Padova || anche vegetariano

Enoteca Antonio Ferrari

Un’enoteca davvero bella. Tavoli in legno semilavorato, tronchi d’albero all’interno del locale e rifiniture in marmo rosso e pietra bugnata. Ottimo per cenare o fare aperitivo, scegliendo tra circa 50 vini diversi, oppure comprare direttamente i prodotti, tutti made in Veneto e Km zero. Una curiosità: questo è il locale da cui è partita l’iniziativa “sconto bimbi educati”, per chi non ama schiamazzi o corse sui tavoli.

Dove mangiare a Padova per instagram addict!

© Antonio Ferrari | L’albero all’interno è forse una delle cose più instagrammate di Padova!

DOVE: Via Umberto I, 15 – Padova || anche vegetariano

Gourmetteria

Un locale studiato ad hoc perchè architettura ed esperienza gourmet si fondano assieme. Perfetto per hamburger, pizza e ristorante (la tartare!) tutto con prodotti selezionati che promuovono il territorio veneto. I complementi d’arredo sono di design e suddividono le zone: bistrot, negozio, ristorante.

Un post condiviso da Violetta Breda (@architempore) in data:

DOVE: Via Zabarella, 23 – Padova || anche vegetariano

Pesce

Fiorital

È la prima Ytheca italiana, quindi un locale dove provare pesci dal mondo e conoscere anche nel dettaglio i prodotti. È sia negozio che ristorante, arredato in modo ironico e industrial: sedie e arredi ottenuti da materiali di recupero, provenienti dalla fabbrica ittica di Fiorital a Venezia. Una curiosità è che viene utilizzato il protocollo Deepfrozen®, ossia una teca criogenica dove il pesce viene conservato.

Dove mangiare a Padova per instagram addict!

© Fiorital | Sedie e tavoli di recupero, per un’atmosfera da pescheria rustica.

DOVE: Via Rezzonico, 8 – Padova

Al Cicheto

Già che abbiano le tovaglie bianche per me è sì. Poi se aggiungiamo travi a vista e parquet con arredi semplici, ma eleganti, diventa vero amore. Perfetto per una cena importante: la sua specialità è il pesce, anche se offre opzioni di cucina di qualsiasi tipo.

Dove mangiare a Padova per instagram addict!

©Al Cicheto | Tovaglie bianche, travi a vista e fiori: decisamente elegante!

DOVE: Via Savonarola, 59 – Padova

Giapponese

Sushi Masa

Un must per chi ama il giapponese. Il locale è davvero bello, diviso in due zone separate, una più intima. Lampade dalla luce soffusa e candele regalano un’atmosfera romantica (per instagram attenti alla luce). Le pareti in mattoni con aperture sul cortile interno pieno di verde e le sezioni di tronchi di legno al soffitto ricordano la filosofia del feng shui e un contatto con la natura. Il sushi e la tempura qui, sono fenomenali.

Dove mangiare a Padova per instagram addict!

©Sushi Masa | La parte più interna del ristorante: lampade e tronchi di legno sul soffitto e separè in mattoni.

DOVE: Via Raggio di Sole, 45 – Padova || anche vegetariano

Imasa Sushi

Il nome è simile, ma si tratta di un locale completamente diverso. È caratterizzato da un lampadario in ferro gigantesco, che illumina l’intera sala. Alle pareti decori dorati effetto affresco e uno specchio gigante. Il sushi anche qui è fenomenale, soprattutto il tiger maki introvabile altrove.

Dove mangiare a Padova per instagram addict!

Il lampadario che caratterizza l’intero locale.

DOVE: Via Giuseppe Verdi, 18 – Padova || anche vegetariano

Per te quali sono i locali più buoni dove mangiare a Padova?

Scrivilo nei commenti!

Cerchi altre cose da fare a Padova o nei dintorni?

Lo street art di Kenny Random a Padova

Ville Venete e Palladio: da Treviso a Venezia, passando per Vicenza e Padova

Arquà Petrarca: la perla del Veneto

Lascia un cuoricino! 😉
27