Case greche: alla scoperta delle città cretesi

Case greche: alla scoperta delle città cretesi

Quest’anno sono tornata per la dodicesima volta in Grecia, nell’isola di Creta. Le case greche più tipiche dell’isola le ho trovate soprattutto nelle città di Rethymnon e di Chanìa (Retimo e La Canea in italiano). Non ho saputo resistere e ne ho fotografate tantissime!

Case greche: alla scoperta delle città cretesi

Rethymnon

Spiagge assolate, vento e cespugli di origano, città antiche dove si respira aria di mare e case greche piene di fiori.

Case greche: alla scoperta delle città cretesi

Rethymnon

L’architettura delle case greche: epoca minoica

L’isola di Creta, nota ai più come l’isola del labirinto del Minotauro, ha avuto il suo periodo più florido durante l’età minoica: il Palazzo di Cnosso e il Palazzo di Festo sono i resti più importanti giunti fino a noi. L’architettura minoica di cui abbiamo conoscenza quindi è formata da grandi palazzi e dalla corte reale, senza segni di mura o fortificazioni militari. Il Palazzo di Cnosso viene chiamato labirinto perchè era costituito da un intrico di stanze comunicanti prive di corridoi: sicuramente per chi non era avvezzo era facile perdercisi. I palazzi erano su due piani, con un porticato d’accesso: il piano terra era destinato ai magazzini di stoccaggio.

Case greche: alla scoperta delle città cretesi

Rethymnon

L’architettura delle case greche: epoca veneziana

In tempi più recenti è stata a lungo sotto la dominazione della Repubblica Marinara di Venezia: l’architettura di molte città cretesi ne è lo specchio, specialmente le città di Rethymnon e Chanìa, dove il faro che domina il porto cittadino mostra una chiara impronta di architettura veneziana.

Un post condiviso da Violetta Breda (@architempore) in data:

La dominazione della Serenissima durò dal 1204 a 1669 e in questo periodo le città subirono una forte espansione. Si tratta infatti di città fortificate, baluardo della Repubblica nel Mediterraneo: prima tra tutte Chanìa, allora capitale di Creta, che oggi è in lista per diventare Patrimonio Unesco.

Case greche: alla scoperta delle città cretesi

Rethymnon

Le case greche che vediamo oggi sono sicuramente ispirate da quell’architettura, tra cui portoni decorati e muri spessi in pietra. In alcuni casi si trovano anche case dotate di bovindo: un elemento architettonico importato dall’Italia.

Case greche: alla scoperta delle città cretesi

Rethymnon

L’architettura delle case greche: oggi

Oggi le case sono tipiche case greche: tetto piano o eventualmente terrazza, qualche gradino per accedere alla porta di ingresso, sassi e decori sulle facciate e aperture schematiche e semplici. Quello che differenzia Creta e le sue case da quelle di altre isole è sicuramente la scelta dei colori: si trovano case intonacate di bianco con elementi blu, ma sono tantissime le facciate colorate o con pietra a vista che si vedono passeggiando in città, tra i vicoli.

Case greche: alla scoperta delle città cretesi

Rethymnon

Case greche: alla scoperta delle città cretesi

Paleochora

Case greche: alla scoperta delle città cretesi

Chania

Per meglio cogliere l’atmosfera dell’isola ti consiglio di vedere il mio diario di viaggio: pochi minuti per respirare aria di Creta!
Ti piacciono le case greche? Ecco altri articoli per te:

Home tour | Una casa vacanze in Grecia mozzafiato

E non dimenticarti di iscriverti al canale Youtube! Mi faresti felice 😉
18