Gli indispensabili per la cameretta Montessori (dai 3 ai 6 anni)

Gli indispensabili per la cameretta Montessori (dai 3 ai 6 anni)

Indipendenza è la parola chiave per il sistema educativo Montessori, nato nel 1907 da un’idea di Maria Montessori. Perchè un bambino sia indipendente però è necessario che viva in uno spazio a sua misura, ossia in una cameretta Montessori che possa accrescere la sua inventiva e sia in sicurezza.

I bambini devono imparare a occuparsi da soli delle proprie cose, per diventare responsabili sin da piccolissimi ed accrescere la propria autostima.

Gli indispensabili per la cameretta Montessori (dai 3 ai 6 anni)

Lettino e tappeto

L’area notte vuole un lettino a terra: questo perchè il bambino deve essere in grado di salire e scendere quando preferisce. La maggior dei letti sono rialzati con una sponda, per evitare la caduta. L’ideale invece è il contatto con il pavimento, dove è opportuno stendere un morbido tappeto. Il lettino può essere anche un futon giapponese, molto semplice e facile da sostituire negli anni a venire.Gli indispensabili per la cameretta Montessori (dai 3 ai 6 anni)

Appendini

L’area “armadio” in una cameretta Montessori è costituita da una serie di appendiabiti ed appendini, in modo che il bambino impari il concetto del “mettere al proprio posto”, senza nascondere nulla dietro le ante (tanto per questo c’è tempo eheheh). In più permette di scegliere autonomamente cosa mettersi.Gli indispensabili per la cameretta Montessori (dai 3 ai 6 anni)

Il lato giocoso può essere dato dagli appendini stessi, che in questo caso devono avere caratteristiche di sicurezza: è fondamentale che non si ribaltino e che non costituiscano un pericolo, in una fase di crescita in cui tutto è gioco ed esplorazione. L’ideale è utilizzare qualcosa che abbia un aspetto simpatico e sia colorato, come l’appendino Tondino, di Polideas un marchio di Poliplast. Si tratta di un’azienda veneta che permette di personalizzare i propri complementi d’arredi, con la produzione di maniglie, pomelli, appendini e piedini per mobili in plastica, materiale che trovo molto versatile.

Tondino è un appendino leggero, facile da installare e dall’aria molto simpatica. Lo trovo molto adatto per la filosofia montessoriana, perchè è molto semplice da installare: può diventare un momento di coinvolgimento per il bambino, nel personalizzare attivamente la sua cameretta. Attenzione, va installato con 2 viti con tasselli e questo è necessario che lo faccia una persona adulta.Gli indispensabili per la cameretta Montessori (dai 3 ai 6 anni)

È certificato attraverso Fischer, per le prove di carico a taglio e Catas, per le prove di carico a trazione: pensa che lo hanno testato con carichi fino a 300 kg! Lo trovo perfetto per bambini dai 3 ai 6 anni, perchè è completamente tondo e privo di parti removibili. Inoltre è coloratissimo: sono 14 le varianti di colore, proprio per tutti i gusti!

Cesta montessoriana

L’area gioco nella cameretta Montessori è a discrezione del bambino: bisogna quindi introdurre pian piano nuovi stimoli ed elementi che possano catturare la sua attenzione ed espandere la sua creatività. L’importante è che siano ordinati e a portata di mano. Per questo motivo è fondamentale appendere alcune mensole e realizzare la cosiddetta “cesta montessoriana”.Gli indispensabili per la cameretta Montessori (dai 3 ai 6 anni)

Le mensole è opportuno appenderle all’altezza giusta dove riporre i giochi e i primi libri. Per quanto riguarda la cesta si tratta di un cestino in materiale naturale (possibilmente) e che non si possa rovesciare in caso il bambino vi si appoggi. Al suo interno si possono mettere oggetti di varie forme e colori in modo che possano essere scoperti piano piano.

Ti piace l’idea di una cameretta Montessori? Ecco altre ispirazioni:

Arredare il bagno a misura di bambini

Trend alert: tende da interni per bambini

Ringrazio Polideas per il supporto nella realizzazione di questo articolo.

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
13