ArchiTech | La mia attrezzatura da blogger

ArchiTech | La mia attrezzatura da blogger

Date le numerose domande online e offline ho deciso di scrivere un articolo dedicato alla mia attrezzatura da blogger. Cosa uso per fare foto, video, editing ed interviste: insomma, tutto quello che mi serve e che ho scelto di acquistare per il mio lavoro digitale. Naturalmente con il supporto (e i consigli per te) di Gianluca, il vero redattore di questa rubrica tecnologica ArchiTech.

Sony RX100 IV

Adoro la fotografia. Però portarmi in giro per blog tour, fiere e cantieri una reflex non è molto pratico. Senza contare che ho iniziato seriamente a fare video per il mio canale Youtube (sei già iscritto/a, vero?). L’ultima arrivata nella mia attrezzatura da blogger è lei: la Sony RX100 iv.

Un post condiviso da Violetta Breda (@architempore) in data:

La RX100 è la serie di punta delle compatte Sony. Sebbene non economica, è l’ideale per le esigenze di chi è blogger: offre scatti nitidi e luminosi grazie all’ottica Zeiss con apertura f/1.8 e permette di girare video in 4k. La connessione wifi inoltre permette di passare subito le foto al cellulare, in modo da caricarle live sui social. Insomma in soli 300 grammi si riesce ad avere uno strumento foto/video completo per le esigenze di un blog.

Nikon D800

Che adoro la fotografia l’ho già detto, vero? Per i momenti più tranquilli, in cui mi dedico solo a fare fotografie c’è la reflex. Rigorosamente Nikon.

ArchiTech | La mia attrezzatura da blogger

La Nikon D800 è stata un acquisto senza compromessi di qualche anno fa. È una fotocamera di ottima qualità che permette ottimi scatti per diversi anni. Al tempo era l’unica fotocamera commerciale con sensore da più di 30 megapixel. Risoluzione ideale se magari si vogliono fare dei crop di qualche dettaglio in uno scatto.

Manfrotto MVMXPRO500

Con due macchine fotografiche non può mancare un cavalletto! In realtà ne ho due, ma quello che uso sempre è il monopiede MVMXPRO500 di Manfrotto. L’acquisto di un monopod è nato poco prima del Salone del Mobile: per interviste e foto agli stand avevamo bisogno di qualcosa che stabilizzasse la fotocamera, ma al tempo stesso fosse facile da portare in spalla per una settimana, per 12 ore al giorno.

Le dimensioni sono molto contenute e permettono di portarlo dentro a un trolley. La base fluida sorregge senza problemi reflex pesanti come la D800 permettendo di utilizzarlo come un vero e proprio treppiede anche se di gambe ne ha solo una!

Microfono esterno

Questo in realtà è un oggetto che ti può servire solo se fai interviste video, come è capitato a me. La differenza usando un microfono cardioide esterno, rispetto a quelli integrati nei dispositivi è enorme. Elimina tutti i rumori di fondo e permette di isolare efficacemente il dialogo.

ArchiTech | La mia attrezzatura da blogger

Attenzione a scegliere tra bidirezionale o omnidirezionale: io consiglio un semplice gelato cardiode o ipercardiode se non hai esigenze particolari, altrimenti dovrai prestare attenzione a come porgi il microfono o rischi di non sentire niente.

HTC RE camera

Questa action cam è davvero fenomenale! Chiarisco subito che le sue prestazioni non sono di qualità eccelsa, ma la sua forma a periscopio, oltre che renderla simpatica, permette anche tantissima stabilità quando si riprende. Aggiungi anche che è piccolina e sta dappertutto e hai capito perchè mi piace tanto. Ha dato il meglio di sè nel mio travel vlog a Creta, dove l’ho anche utilizzata sott’acqua.

ArchiTech | La mia attrezzatura da blogger

L’HTC recam è una action cam molto particolare. Unica nel suo genere per la sua forma è l’ideale da tenere in mano per brevi riprese. Sebbene ad oggi superata, è una delle migliori action camera sotto i 100€, che permette di fare video in fullHD.

Microsoft Surface Pro 4

Non sono molto obiettiva per quanto riguarda il mio Surface Pro 4, assomiglio più a una fanatica nerd in questo caso. Il fatto è che di questa tipologia di tablet/computer 2in1, che sono leggerissimi e pratici da trasportare, me ne sono innamorata. Serve a tutto quello che faccio: girano i programmi di fotoritocco e video editing, il pacchetto office (per contratti e fatture), i programmi cad per i progetti e per finire posso anche godermi Netflix sotto le coperte. Ho aggiunto anche una custodia protettiva per quanto lo porto in giro.

ArchiTech | La mia attrezzatura da blogger

Hard disk esterno

Ovviamente non può mancare almeno un disco esterno. Per archiviare tutte le foto e poterle portare sempre con sè, senza vincolarle ad un computer solo.

Huawei P9 lite

Io e i telefoni abbiamo un rapporto complicato. Per me la cosa importante è che telefonino, facciano foto carine, non costino tanto e abbiano molte cover da scegliere: per questo un anno e mezzo fa ho scelto il P9 lite di Huawei. Assieme di solito porto con me anche un caricabatterie portatile perchè non si sa mai!

ArchiTech | La mia attrezzatura da blogger

Sebbene ormai un po’ datato, la scelta di acquistare un P9 Lite è nata circa un anno e mezzo fa: al tempo offriva i migliori scatti, tra i telefoni sotto i 300€. Altro plus non da poco era la durata della batteria che arriva a fine serata, anche con un uso intenso come una giornata live fuori casa.

Qual è la tua attrezzatura da blogger?

Seguimi su Facebook per rimanere aggiornato/a sui nuovi tecno-arrivi!

Oppure sbircia altri articoli:

ArchiTech | Speaker senza fili di design

Generazione rent: pensieri sparsi sulle nostre vite in affitto

E non dimenticarti di lasciare un cuoricino! 😉
21